Home arrow Sostienici
giovedě 13 dicembre 2018
Menů Avis
Chi siamo
Sostienici
Contattaci
Dicono di noi
Fotogallery Avis
Avis in Rilievo
Donazione Avis
Numero Verde Avis
800251580 - Numero Verde Avis

 

Sostienici PDF Stampa E-mail

 

Il tuo aiuto è molto importante per noi!

 

Per contributi:

Coordinate Bancarie Nazionali

C/C: 000000079251 intestato a "Avis Villarosa"

ABI: 01020 - CAB: 83740  - CIN: H

 

Coordinate Bancarie Internazionali

IBAN: IT11H0102083740000000079251

Swift/Bic: BSICITRRCLS

 

Le donazioni a favore di Avis Villarosa, in quanto Onlus, sono detraibili. Conserva la ricevuta della tua offerta, per detrarla con la prossima dichiarazione dei redditi. (Per le offerte tramite bonifico, l'estratto conto ha valore di ricevuta).
 
Limiti: La legge prevede un doppio limite: "le donazioni sono deducibili dal reddito complessivo del soggetto erogatore nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui". Vale ovviamente il minore tra i due valori. 

Deduzione o detrazione? La scelta del tipo di agevolazione da applicare in sede di dichiarazione dei redditi (detrazione, con conseguente riduzione dell'imposta da pagare, ovvero deduzione, con effetto di abbattimento dell'imponibile su cui l'imposta viene calcolata) spetta al contribuente: il confronto e la valutazione di convenienza sull'agevolazione da applicare va infatti necessariamente svolto non in astratto, ma tenendo conto della situazione individuale.

 

 
© 2018 - Villarosani.it - Tutti i diritti riservati.

I contenuti presenti in queste pagine sono rilasciati, tramite Villarosani.it, dall'AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue) di Villarosa. Villarosani.it non č pertanto responsabile degli stessi.

Benvenuto in Villarosani.it, il primo portale per i villarosani. Se non sei villarosano sei comunque il benvenuto!
Comune di Villarosa (Provincia di Enna - EN) -C.A.P. 94010- dista 101 Km. da Agrigento, 29 Km. da Caltanissetta, 117 Km. da Catania, 20 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 213 Km. da Messina, 141 Km. da Palermo, 165 Km. da Ragusa, 192 Km. da Siracusa, 240 Km. da Trapani. Il comune conta 6.162 abitanti e ha una superficie di 5.501 ettari. Sorge in una zona collinare, posta a 523 metri sopra il livello del mare. L 'attuale borgo nacque nel 1762 ad opera del nobile Placido Notarbartolo. Fu sempre centro economico molto attivo, in particolare nel XIX secolo quando vennero rese funzionanti numerose miniere zolfifere presenti su tutto il territorio. Nel settore dei monumenti è importante ricordare la Chiesa Madre del 1763 dedicata a S. Giacomo Maggiore. Rilevanti sono pure Il Palazzo S. Anna, il Palazzo Ducale e l'ex Convento dei Cappuccini entrambi del XVIII secolo.