Home arrow Il Muro
giovedì 05 dicembre 2019
Benvenuto Visitatore.






Password dimenticata?
Non hai ancora un account? Registrati
Chi è online

Statistiche
Visite oggi: 85
Visite totali: 673617
Feed RSS di Villarosani.it
Social Bookmark
Aggiungi Villarosani.it a: Digg Aggiungi Villarosani.it a: Del.icoi.us Aggiungi Villarosani.it a: Yahoo Aggiungi Villarosani.it a: Blogmarks Aggiungi Villarosani.it a: Technorati Aggiungi Villarosani.it a: Smarking Aggiungi Villarosani.it a: Google Cos'è il Social Bookmark?
Annunci Google

Il Muro

   Clicca qui per scrivere un messaggio sul Muro


Villapriolo-Sicilia    27 luglio 2015 19:57 | Villapriolo
VotoVotoVotoVotoVoto
Buonasera a tutti complimenti per il sito molto interessante. Vorrei chiedervi come posso mettermi in contatto con Osvaldo, un utento molto informato sulla storia dei nostri paesi Villapriolo e Villarosa. Grazieeee!!!!

scamardi giacoma    03 maggio 2015 11:29 |
VotoVotoVotoVotoVoto
buongiorno à tutti, un spéciale abraccio à mia cugina Scamardi Francesca che abita à Villarosa proprio, è o perdutoil suo e.mail perché il moi pc si era rotto è ne ho comprato uno nuovo e per questo che soo iscritta ma la inscrizione non funziona, se qualcuno conosce Fracesca Scamardi mia cugina voglio delle sue novelle grazie à tutti i Vllarosai, il sono in belgio, ma sono nata à Villarosa baci à tutti i Villarusani ciao ciao gina scamardi

scamardi    02 maggio 2015 09:46 | 6170 chapelle-lez-herlaimont (belgio)
VotoVotoVotoVotoVoto
:p :roll 8)

Ferraro Nino    27 marzo 2015 08:04 | villarosa
Paesani lo sapete che tutti paghiamo la spazzatura ma perche' paghiamo? per avere il servizio , ma mi sapete dire dove' il servizio? allora cassonetti tutti rotti senza ruote , senza coperchi , non vengono mai disinfettati lavati ,posizionati davanti alle scuole , ne ho parlato sett. 2014 con il sindaco e mi ha promesso dovevano cambiare sistema ma fino ad oggi non ho visto niente. io propongo di non pagare piu' la spazzatura finche' non ci saranno i servizi a norme di legge. grazie

VELLARUSANO    05 maggio 2014 17:10 |
IL VILLAROSA CALCIO VINCE PER 2-0 A PIAZZA ARMERINA CON LA SQUADRA LOCALE "CITTA' DEI MOSAICI" ED E' PROMOSSO IL SECONDA CATEGORIA. STIAMO PARLANDO DI CALCIO DILETTANTISTICO. AUGURI E COMPLIMENTI !!!!!!!!!!


436
messaggi

EasyBook


UrloBox
Ultimi Messaggi: 3 mesi, 2 settimane fa
  • VELLARUSANO : FREQUENTATELA PIU' SPESSO, ALLORA
  • notastonata : Piacevole sorpresa riaprire questa pagina
  • notastonata : Piacevole siroresa rikeggere e hisitare questa pagina
  • VELLARUSANO : E bravo Peppe, sei dventato un artista.
  • PEPPE : CALASCIBETTA Video Innuso, Archeotrekking Day Necropoli di Realmese e Villaggio bizantino www.youtube.com/watch?v=N8LQjGtAry8
  • PEPPE : cercate Villarosapuntocom
  • PEPPE : guardate i miei video sulla Sicilia su  YOUTUBE  Video Innuso
  • pierdeo : novembre 2018
  • VELLARUSANO : fa piacere che ogni tanto qualcuno si favivo
  • VELLARUSANO : anche se in ritardo ricambio
Effettua il login per urlare..
 
Alcune semplici regole da seguire per entrare a far parte di Villarosani.it
Le origini e la storia di Villarosani.it
Hai bisogno di assistenza? Vuoi darci un consiglio? Scrivici!
Rassegna stampa degli articoli riguardanti Villarosani.it
La storia, la geografia ed altre informazioni utili per conoscere il piccolo centro nel cuore della Sicilia.
 
© 2019 - Villarosani.it - Tutti i diritti riservati.

Benvenuto in Villarosani.it, il primo portale per i villarosani. Se non sei villarosano sei comunque il benvenuto!
Comune di Villarosa (Provincia di Enna - EN) -C.A.P. 94010- dista 101 Km. da Agrigento, 29 Km. da Caltanissetta, 117 Km. da Catania, 20 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 213 Km. da Messina, 141 Km. da Palermo, 165 Km. da Ragusa, 192 Km. da Siracusa, 240 Km. da Trapani. Il comune conta 6.162 abitanti e ha una superficie di 5.501 ettari. Sorge in una zona collinare, posta a 523 metri sopra il livello del mare. L 'attuale borgo nacque nel 1762 ad opera del nobile Placido Notarbartolo. Fu sempre centro economico molto attivo, in particolare nel XIX secolo quando vennero rese funzionanti numerose miniere zolfifere presenti su tutto il territorio. Nel settore dei monumenti è importante ricordare la Chiesa Madre del 1763 dedicata a S. Giacomo Maggiore. Rilevanti sono pure Il Palazzo S. Anna, il Palazzo Ducale e l'ex Convento dei Cappuccini entrambi del XVIII secolo.