Home arrow Il Muro
domenica 16 dicembre 2018
Benvenuto Visitatore.






Password dimenticata?
Non hai ancora un account? Registrati
Chi è online

Statistiche
Visite oggi: 17
Visite totali: 651063
Feed RSS di Villarosani.it
Social Bookmark
Aggiungi Villarosani.it a: Digg Aggiungi Villarosani.it a: Del.icoi.us Aggiungi Villarosani.it a: Yahoo Aggiungi Villarosani.it a: Blogmarks Aggiungi Villarosani.it a: Technorati Aggiungi Villarosani.it a: Smarking Aggiungi Villarosani.it a: Google Cos'è il Social Bookmark?
Annunci Google

Il Muro

   Clicca qui per scrivere un messaggio sul Muro


DAVIDEK    24 febbraio 2009 21:13 |
LUCA E GAY VIVE CON LEI MA DOVE SIAMO?VILLAROSANI ALZA COME DICE CAVILERE ALZA ITALIA ANCHE VUOI DAI :cry :cry

DAVIDEK    24 febbraio 2009 21:08 |
CIAO VILLAROSANI COME VA LI
SECONDO ME UN MORTARIO SILENZIO TOTALE DAI RAGAZZI FATTI VEDERE CHI MINGHIAPARE CHE SIAMO IRAK SUL CHAT NESUONO MAI IL MURO NO CI SONO MASSAGGI MAH COME SI PO FARE NO LO SO

vivissima    09 febbraio 2009 16:11 |
L'autore e il suo doppio: la collaborazione tra Martin Scorsese e Robert De Niro..... :roll :roll

vivissima    09 febbraio 2009 16:08 | villarosa
sono due protagonisti indiscussi del cinema mondiale; le loro carriere, iniziate per entrambi alla fine degli anni Sessanta, sono state spesso oggetto di analisi da parte della critica e degli studiosi; si scrivono monografie e biografie su Scorsese e De Niro, si pubblicano articoli sui loro film, seguendo l’evoluzione del loro lavoro. Ma spesso si mette in secondo piano il fatto che l’autore e l’attore hanno collaborato alla realizzazione di ben otto film, consacrando un sodalizio durato oltre vent’anni e che, probabilmente, non può ancora dirsi concluso. Scopo di questo lavoro prendere in considerazione i film frutto di questa collaborazione e di analizzarli come un corpus compatto, come un percorso che si intreccia alle singole carriere dei due artisti. Certo, ciascuno degli otto film è parte integrante del più ampio panorama della carriera di ciascuno, da cui non può essere separato; è però possibile cercare di determinare quali circostanze e intenzioni hanno reso possibile, di volta in volta, la collaborazione tra l’autore e l’attore, e che tipo di film è stato di conseguenza realizzato.
I film non sono stati analizzati seguendo l’ordine cronologico di realizzazione, ma, in taluni casi, sono stati raggruppati per temi o caratteristiche comuni a pellicole realizzate anche a molti anni di distanza. Abbiamo cercato di trovare delle risposte a una serie di domande: quali variabili economico-produttive hanno reso possibile la realizzazione del film? La pellicola presa in esame, come si inserisce nel più ampio contesto delle singole carriere di Scorsese e di De Niro? Ma soprattutto: cosa cerca di dirci l’autore attraverso questo film? In che modo si serve del corpo e dello stile recitativo di De Niro? E da parte sua, l’attore, come partecipa alla costruzione del personaggio da interpretare? Quanto si piega alle esigenze registiche e di messa in scena, e quanta libertà invece gli viene concessa

ignaziu    06 febbraio 2009 20:36 |
Dopo i numerosi temporali delle ultime settimane, mi sembra doveroso aprire una discussione sull'agricoltura villarosana....vedo, con grande dispiacere, che il settore primario ossia l'agricoltura ossia ancora il settore che nonostante tutta la teconologia oggi presente sul globo... ci permette di nutrirci.....a villarosa è abbandonata a se stessa....infatti, molti allevatori hanno notevoli difficoltà per raggiungere le loro terre e per nutrire gli animali che compongono le loro mandrie......che sono a rischio di morte a causa delle piogge che hanno distrutto le strade rurali che permettevano loro di raggiungere le aziende di loro proprietà...... so che qualcuno si è recato al comune per chiedere aiuti concreti...ma allo stato attuale non ci sono fondi per fare alcunchè.......so, però, che c'è stato, qualche giorno fa, un tavolo tecnico sui problemi e sulle emergenze del settore agricolo convocato dal presidente della provincia di enna, dove erano presenti le ass. di categoria, i tecnici del settore, gli imprenditori agricoli, gli assessori di quasi tutti i comuni della provincia, ma mi sembra che quelli di villarosa non erano presenti....boooo forse l'agricoltura non è fra le priorità dell'agenda politica villarosana...chi lo sa....personalmente penso che se cade anche il settore agricolo è la fine per tutti....


436
messaggi

EasyBook


UrloBox
Ultimi Messaggi: 1 mese fa
  • pierdeo : novembre 2018
  • VELLARUSANO : fa piacere che ogni tanto qualcuno si favivo
  • VELLARUSANO : anche se in ritardo ricambio
  • toliveri : buonanno a tutti
  • PEPPE : Ho inserito alcuni link della nostra bella terra di Sicilia dove poter vedere alcune bellezze del Nostro territorio
  • PEPPE : «link» «link» «link» «link» «link» «link» «link» «link» «link» «link» «link» «link»
  • PEPPE : Oggi 06 gennaio 2017 Epifania , eccezzionale nevicata a Villarosa guardate le mie foto davanti casa
  • PEPPE : Ho inserito alcune foto della manifestazione in memoria del nostro poeta Vincenzo De Simone Giuseppe innuso
  • PEPPE : la mostra si chiudera il 12 aprile 2016
  • PEPPE : Da oggi presso la bibblioteca comunale e aperta la mostra fotografica su ?Chistu è lu me paisi? dedicata a V. De Simone
Effettua il login per urlare..
 
Alcune semplici regole da seguire per entrare a far parte di Villarosani.it
Le origini e la storia di Villarosani.it
Hai bisogno di assistenza? Vuoi darci un consiglio? Scrivici!
Rassegna stampa degli articoli riguardanti Villarosani.it
La storia, la geografia ed altre informazioni utili per conoscere il piccolo centro nel cuore della Sicilia.
 
© 2018 - Villarosani.it - Tutti i diritti riservati.

Benvenuto in Villarosani.it, il primo portale per i villarosani. Se non sei villarosano sei comunque il benvenuto!
Comune di Villarosa (Provincia di Enna - EN) -C.A.P. 94010- dista 101 Km. da Agrigento, 29 Km. da Caltanissetta, 117 Km. da Catania, 20 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 213 Km. da Messina, 141 Km. da Palermo, 165 Km. da Ragusa, 192 Km. da Siracusa, 240 Km. da Trapani. Il comune conta 6.162 abitanti e ha una superficie di 5.501 ettari. Sorge in una zona collinare, posta a 523 metri sopra il livello del mare. L 'attuale borgo nacque nel 1762 ad opera del nobile Placido Notarbartolo. Fu sempre centro economico molto attivo, in particolare nel XIX secolo quando vennero rese funzionanti numerose miniere zolfifere presenti su tutto il territorio. Nel settore dei monumenti è importante ricordare la Chiesa Madre del 1763 dedicata a S. Giacomo Maggiore. Rilevanti sono pure Il Palazzo S. Anna, il Palazzo Ducale e l'ex Convento dei Cappuccini entrambi del XVIII secolo.