Home arrow FORUM arrow Arte, cultura e spettacoloarrow Bibliotecaarrow CAIO GIULIO CESARE, l'uomo che non riusci a diventare un Dio
lunedė 15 agosto 2022
Benvenuto! Accedi o registrati.
15 Agosto 2022, 20:20:49

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

33.087 Messaggi in 2.232 Discussioni da 1.437 utenti
Ultimo utente: niki
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  Forum - Villarosani.it
|-+  Arte, cultura e spettacolo
| |-+  Biblioteca (Moderatore: nephilem)
| | |-+  CAIO GIULIO CESARE, l'uomo che non riusci a diventare un Dio
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione. « precedente successivo »
Pagine: [1] Vai gių
Stampa
Autore Discussione: CAIO GIULIO CESARE, l'uomo che non riusci a diventare un Dio  (Letto 2754 volte)
iltagliaerbe


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 272

FORZA E ONORE


« inserita:: 01 Settembre 2007, 19:02:21 »

Ciao a tutti ,
ho appena finito di leggere la storia di Caio Giulio Cesare, raccontata e romanzata da Conn Iggulden.
Suddivisa in quatro libri, la vita di questo grande condottiero e conquistatore romano e raccontata in maniera brillante, a volte entusiasmanto il lettore, altre volte rattristandolo, partendo dalla sua infanzia fino alla sua uccisione, facendo capire che non sempre nella vita e facile prendere delle decisioni che coinvolgono anche le persone che ci stanno attorno e che amiamo.
Emblematica č la morte di Giulio Cesare, tradito persino dal suo pių caro amico, Bruto, logorato dall'invidia e dal risentimento verso il vero padrone di Roma.
Come detto prima il racconto si divide in quattro libri distribuiti dalle edizioni Piemme:

Le porte di Roma;  Il soldato di Roma; Cesare padrone di Roma; La caduta dell'aquila.


Nella speranza di essere utile vi auguro una buona lettura a tutti
« Ultima modifica: 01 Settembre 2007, 19:20:01 da iltagliaerbe » Registrato


Per il bene pių grande
nephilem


Gruppo: Moderatore
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.223

Dissoluta negligentia prope dolum est.


WWW
« Risposta #1 inserita:: 01 Settembre 2007, 23:59:41 »

per gli amanti della letteratura storica... dovrebbe essere il non prosultra!!!!! Da leggere...  Buono! Ottimo consiglio  Applauso
Registrato


"Credo che gli amici siano angeli silenziosi
che ci aiutano a rimetterci in piedi
quando le nostre ali non si ricordano pių
come si fa a volare"
Pagine: [1] Vai su  
Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.4 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC
Joomla Bridge by JoomlaHacks.com
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.051 secondi con 22 interrogazioni al database.
 
© 2022 - Villarosani.it - Tutti i diritti riservati.
Termini e Condizioni d'uso  |  Lo-Fi version  |  Mobile version

Benvenuto in Villarosani.it, il primo portale per i villarosani. Se non sei villarosano sei comunque il benvenuto!
Comune di Villarosa (Provincia di Enna - EN) -C.A.P. 94010- dista 101 Km. da Agrigento, 29 Km. da Caltanissetta, 117 Km. da Catania, 20 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 213 Km. da Messina, 141 Km. da Palermo, 165 Km. da Ragusa, 192 Km. da Siracusa, 240 Km. da Trapani. Il comune conta 6.162 abitanti e ha una superficie di 5.501 ettari. Sorge in una zona collinare, posta a 523 metri sopra il livello del mare. L 'attuale borgo nacque nel 1762 ad opera del nobile Placido Notarbartolo. Fu sempre centro economico molto attivo, in particolare nel XIX secolo quando vennero rese funzionanti numerose miniere zolfifere presenti su tutto il territorio. Nel settore dei monumenti è importante ricordare la Chiesa Madre del 1763 dedicata a S. Giacomo Maggiore. Rilevanti sono pure Il Palazzo S. Anna, il Palazzo Ducale e l'ex Convento dei Cappuccini entrambi del XVIII secolo.