Home arrow FORUM arrow Il Bararrow La Domenica Sportiva e non solo..arrow C'è posta per te
giovedì 22 aprile 2021
Benvenuto! Accedi o registrati.
22 Aprile 2021, 05:29:28

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

33.087 Messaggi in 2.232 Discussioni da 1.437 utenti
Ultimo utente: niki
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  Forum - Villarosani.it
|-+  Il Bar
| |-+  La Domenica Sportiva e non solo..
| | |-+  C'è posta per te
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione. « precedente successivo »
Pagine: [1] Vai giù
Stampa
Autore Discussione: C'è posta per te  (Letto 4269 volte)
puliscimilano

Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 351


« inserita:: 14 Aprile 2008, 15:10:19 »

ho saputo che un paio di mesi fa una squadra, di cui non posso rivelare il nome per proteggere la sua privacy, ha scritto una lettera alla figc e all'aia dal momento che si riteneva vittima di ripetuti errori arbitrali.
prendendo spunto da quella lettera ci provo anch'io, sperando che qualcuno finalmente apra gli occhi.
(se proprio insistete, della squadra che ha scritto quella lettera posso dirvi solo che è una neopromossa, che l'anno scorso ha avuto qualche problema con la giustizia a causa di un uomo brutto, pelato e cattivo e, cosa più importante, da quando ha scritto questa lettera gli errori arbitrali a suo sfavore sono magicamente spariti lasciando spazio agli errori in suo favore)



14 aprile 2008

Lettera aperta ai presidenti Figc e Aia
Nel corso di questo e del precedente campionato il Milan ha sempre cercato di attenuare le tensioni nei confronti del mondo arbitrale, evitando di trascendere in polemiche animose e accettando con fair play decisioni anche controverse. Un atteggiamento che, purtroppo, alla luce dei fatti delle partite contro siena, palermo, catania, lazio, empoli, torino, juve, inter (andata) genoa, palermo, atalanta, cagliari, juve (ritorno) deve essere riconsiderato.
 
Ancora una volta, nel corso di questa stagione, il Milan è stato danneggiato in modo irreversibile dalle decisioni del direttore di gara. Il ripetersi di episodi così gravi impone di richiedere un intervento dei massimi organismi federali a garanzia della regolarità del campionato e a tutela dell'impegno e della professionalità dei giocatori, dei tecnici, dei dirigenti del Milan.
 
La Federcalcio ha il dovere di vigilare sul rispetto delle regole e di garantire la lealtà della competizione sportiva, messa in discussione dall'inadeguatezza di parte della classe arbitrale. Alcune decisioni dei direttori di gara stanno confermando un dubbio sollevato da più parti: e cioè, che nei confronti del Milan non vi sia un atteggiamento sereno e adeguato alla serietà con la quale la Società e la squadra affrontano i propri impegni.
 
Oggi, in una fase decisiva del campionato e in prossimità di decisioni strategiche per il futuro finanziario della Società, il Milan richiede che la Federcalcio prenda provvedimenti immediati ed efficaci per sanare una situazione gravemente compromessa.
 
Bisogna ritrovare fiducia nella classe arbitrale e ridare slancio al calcio italiano. Un mondo che si basa sulla passione, sull'impegno ma anche su competenze e professionalità che non possono essere frustrate da una componente che si ostina a chiudersi alle novità e a reagire con irritazione alle critiche.
 
Silvio Berlusconi
Adriano Galliani

p.s. sì, siamo quelli che dovete ringraziare se l’Italia ha ancora 4 posti per la champions league

« Ultima modifica: 14 Aprile 2008, 15:34:41 da puliscimilano » Registrato
Zio d'America


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: A' Chiazza!
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.174


WWW
« Risposta #1 inserita:: 15 Aprile 2008, 03:15:28 »

TAFARATE, NON NE VOGLIO PIUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU'

ATTACCATI ALLA MUTANDA!!!



GODO
Registrato



arsodibastoni


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 542


« Risposta #2 inserita:: 15 Aprile 2008, 13:27:41 »

zio, mi hai tolto le parole di bocca...
rossoneri, smettetela di piangere!!!!!!!!!!!!!!!!! Forza Juve! Forza Juve! Forza Juve! Forza Juve!
Registrato

Io nacqui a debellar tre mali estremi: tirannide, sofismi, ipocrisia (T.C.)
Palermo Calcio

Gruppo: Visitatore

« Risposta #3 inserita:: 15 Aprile 2008, 19:14:38 »

Ed io ribadisco che nella gara di andata il fallo di Amauri con il braccio non c'era e che anzi dovremmo essere noi a lamentarci per il fallo di Gattuso su Amauri al 90° nella gara di ritorno...  Finta di nulla



FORZA PALERMO ORA E SEMPRE!!!  Forza Palermo!
Registrato
puliscimilano

Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 351


« Risposta #4 inserita:: 15 Aprile 2008, 19:53:16 »

TAFARATE, NON NE VOGLIO PIUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU'

ATTACCATI ALLA MUTANDA!!!



GODO

a parte la solita risposta pacata, vedo che non smentisci gli effetti benefici della lettera

zio, mi hai tolto le parole di bocca...
rossoneri, smettetela di piangere!!!!!!!!!!!!!!!!! Forza Juve! Forza Juve! Forza Juve! Forza Juve!

dovresti dire a chi ha scritto la lettera di non piangere, io l'ho solo ripresa

Ed io ribadisco che nella gara di andata il fallo di Amauri con il braccio non c'era e che anzi dovremmo essere noi a lamentarci per il fallo di Gattuso su Amauri al 90° nella gara di ritorno...  Finta di nulla



FORZA PALERMO ORA E SEMPRE!!!  Forza Palermo!

ne abbiamo parlato nell'altra discussione, se sei veramente convinto di quello che dici non posso farci niente. ancora un pò e va a finire che quest'anno col palermo siamo stati stra-favoriti dall'arbitro all'andata e al ritorno. (ribadisco anch'io che prima dell'eventuale fallo di gattuso c'erano 2 bagher del palermo e non s'è visto nessun rigore)


un'altra cosa: non vorrei fare quello che cita le partite "per sentito dire". se non ricordate cos'è successo in una di queste partite elencate, chiedete pure
Registrato
Palermo Calcio

Gruppo: Visitatore

« Risposta #5 inserita:: 15 Aprile 2008, 20:16:10 »


ne abbiamo parlato nell'altra discussione, se sei veramente convinto di quello che dici non posso farci niente. ancora un pò e va a finire che quest'anno col palermo siamo stati stra-favoriti dall'arbitro all'andata e al ritorno. (ribadisco anch'io che prima dell'eventuale fallo di gattuso c'erano 2 bagher del palermo e non s'è visto nessun rigore)





Infatti io dico che siamo stati molto fortunati nella gara di andata a battervi 2-1, ma non per il "presunto" fallo di Amauri non fischiato o per la "presunta" simulazione di Diana in occasione del secondo gol fischiata ingiustamente, ma semplicemente perchè voi ci avete "bombardato" da tutte le posizioni senza riuscire a segnare, mentre noi molto cinicamente abbiamo sfruttato le uniche 2 occasioni avute durante tutto l'arco della partita. Quindi ciò che vorrei dire io è che è inutile lamentarsi ad ogni risultato negativo dando la colpa agli arbitri, ma piuttosto penserei a fare un pò di autocritica del tipo: "forse sottovalutiamo troppo squadre come Palermo, Siena, Catania, Lazio, Empoli, Torino, Genoa, Atalanta e Cagliari all'apparenza più deboli" oppure "forse dovremmo impegnarci in campionato come ci impegnamo in Champions League se non vogliamo rischiare ogni anno di non arrivare tra le prime 4" oppure "forse i nostri attaccanti non sono cinici come gli attaccanti delle squadre avversarie" oppure infine "siamo semplicemente sfortunati"...  Finta di nulla
Registrato
puliscimilano

Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 351


« Risposta #6 inserita:: 15 Aprile 2008, 23:07:16 »


Infatti io dico che siamo stati molto fortunati nella gara di andata a battervi 2-1, ma non per il "presunto" fallo di Amauri non fischiato o per la "presunta" simulazione di Diana in occasione del secondo gol fischiata ingiustamente, ma semplicemente perchè voi ci avete "bombardato" da tutte le posizioni senza riuscire a segnare, mentre noi molto cinicamente abbiamo sfruttato le uniche 2 occasioni avute durante tutto l'arco della partita. Quindi ciò che vorrei dire io è che è inutile lamentarsi ad ogni risultato negativo dando la colpa agli arbitri, ma piuttosto penserei a fare un pò di autocritica del tipo: "forse sottovalutiamo troppo squadre come Palermo, Siena, Catania, Lazio, Empoli, Torino, Genoa, Atalanta e Cagliari all'apparenza più deboli" oppure "forse dovremmo impegnarci in campionato come ci impegnamo in Champions League se non vogliamo rischiare ogni anno di non arrivare tra le prime 4" oppure "forse i nostri attaccanti non sono cinici come gli attaccanti delle squadre avversarie" oppure infine "siamo semplicemente sfortunati"...  Finta di nulla

diciamo che quest'anno ci sono stati tutti i fattori che hai citato; alcuni errori però ce li portiamo dietro da anni. finora siamo riusciti a mascherarli con le vittorie...
Registrato
Palermo Calcio

Gruppo: Visitatore

« Risposta #7 inserita:: 16 Aprile 2008, 01:31:48 »

diciamo che quest'anno ci sono stati tutti i fattori che hai citato; alcuni errori però ce li portiamo dietro da anni. finora siamo riusciti a mascherarli con le vittorie...

Ed è proprio sulle qualità dei vostri Campioni che dovete puntare per "sconfiggere" oltre agli avversari, anche i torti arbitrali che sembrano perseguitarvi.  Buono!


FORZA PALERMO ORA E SEMPRE!!!  Forza Palermo!
Registrato
Pagine: [1] Vai su  
Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.4 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC
Joomla Bridge by JoomlaHacks.com
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.093 secondi con 39 interrogazioni al database.
 
© 2021 - Villarosani.it - Tutti i diritti riservati.
Termini e Condizioni d'uso  |  Lo-Fi version  |  Mobile version

Benvenuto in Villarosani.it, il primo portale per i villarosani. Se non sei villarosano sei comunque il benvenuto!
Comune di Villarosa (Provincia di Enna - EN) -C.A.P. 94010- dista 101 Km. da Agrigento, 29 Km. da Caltanissetta, 117 Km. da Catania, 20 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 213 Km. da Messina, 141 Km. da Palermo, 165 Km. da Ragusa, 192 Km. da Siracusa, 240 Km. da Trapani. Il comune conta 6.162 abitanti e ha una superficie di 5.501 ettari. Sorge in una zona collinare, posta a 523 metri sopra il livello del mare. L 'attuale borgo nacque nel 1762 ad opera del nobile Placido Notarbartolo. Fu sempre centro economico molto attivo, in particolare nel XIX secolo quando vennero rese funzionanti numerose miniere zolfifere presenti su tutto il territorio. Nel settore dei monumenti è importante ricordare la Chiesa Madre del 1763 dedicata a S. Giacomo Maggiore. Rilevanti sono pure Il Palazzo S. Anna, il Palazzo Ducale e l'ex Convento dei Cappuccini entrambi del XVIII secolo.