Home arrow FORUM arrow Il Bararrow Quattro chiacchiere in compagniaarrow I ricordi della Scuolaarrow Le note scolastiche più originali
giovedì 18 luglio 2024
Benvenuto! Accedi o registrati.
18 Luglio 2024, 11:12:03

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

33.087 Messaggi in 2.232 Discussioni da 1.437 utenti
Ultimo utente: niki
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  Forum - Villarosani.it
|-+  Il Bar
| |-+  Quattro chiacchiere in compagnia
| | |-+  I ricordi della Scuola
| | | |-+  Le note scolastiche più originali
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione. « precedente successivo »
Pagine: 1 2 3 4 5 [6] 7 8 9 Vai giù
Stampa
Autore Discussione: Le note scolastiche più originali  (Letto 122498 volte)
MICHELE80


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: A19 (130 Km/h)
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 9


« Risposta #75 inserita:: 20 Ottobre 2008, 19:11:47 »

l'alunno x.... dice all'alunno y... varrumpiti...
Registrato
un amico al bar


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 181


« Risposta #76 inserita:: 20 Ottobre 2008, 22:41:40 »

A. durante la lezione di informatica accede a siti indecenti vantandosi con i compagni delle scabrosità trovate in rete.

P. non essendo d'accordo con il provvedimento disciplinare preso, decide di far firmare un foglio a coloro che erano a favore della cancellazione della nota. Ovviamente tutta la classe ha firmato in appoggio del compagno ma la cosa divertente è che è riuscito a far firmare il foglio da un carabiniere( presente a scuola per un'ora di orientamento).

L'alunno E. gonfia preservativi e li lascia volare in classe.

Gli alunni S. e G. sono allontanati dala scuola in quanto durante l'intervallo hanno sfondato la porta del magazzino della bidella. Non contenti hanno srotolato lungo i corridoi numero 37 rotoli di carta igienica scatenando le risate e l'approvazione di granparte della scuola. Dovranno presentarsi domani accompagnati dai genitori e con i rotoli di carta igienica sprecata.

V. è sospeso per 2 giorni  per aver lanciato in palestra, cme fosse un giavellotto, una scopa.L'oggetto ha centrato in pieno la nuca di un compagno che è dovuto ricorrere all'infermeria
Registrato

Sempre contro corrente. E' il solo modo per alzarsi in volo.
stella


*

Posizione: A19 (130 Km/h)
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 9


« Risposta #77 inserita:: 21 Ottobre 2008, 16:48:09 »

L'alunno x al termine della ricreazione sale sul banco adiacente la cattedra e dopo aver girdato: "Onda energetica!!!" emise un rutto che incitò la classe al delirio collettivo.

L' alunno x, dopo la consegna del pagellino da far firmare ai genitori riconsegna il pagellino firmato 5 minuti dopo. sospetto che la firma non sia autentica.
Registrato
un amico al bar


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 181


« Risposta #78 inserita:: 21 Ottobre 2008, 20:13:54 »

Segnalo il comportamento di F., P. e M. durante l'intervallo. Erano seduti sul balcone della finestra della propria classe fumando beatamente sostanze stupefacenti.

Lo pseudostudente S. soprannominato "manne" dai compagni ( registro anche questo in quanto parola non presente nel mio dizionario mentale), per tutta la durata della lezione non cessa di fare ricerche speleologiche nelle sue narici, non seguendo minimamente  la lezione.

L'alunno B. allieta la classe con una sua rivisitazione della Nona Sinfonia di Beethoven suonata a rutti.

R. esprime i suoi sentimenti ruttando nel corridoio.

Il bipede L. ruttando dichiara di essere presente durante l'appello.
Registrato

Sempre contro corrente. E' il solo modo per alzarsi in volo.
un amico al bar


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 181


« Risposta #79 inserita:: 23 Ottobre 2008, 21:38:11 »

G. è espulso dall'aula per avermi minacciato di "pisciare  dalla finestra" nel caso non lo avessi lasciato uscire per andare in bagno. Non è la prima volta che si verifica una situazione del genere. Chiedo provvedimenti.

Gli alunni della classe 1C dall'inizio dell'ora hanno inscenato un allucinante sciopero della parola. Mi è ovviamente impossibile avere risposte sul perchè. Infatti non parlano.

G. ha passato la mattinata con la sedia girata verso il fondo dell'aula simulando la visione di un film al cinema.

Gli alunni D. e S. hanno fatto trovare una bambola (nuda) con la testa staccata, con sopra un biglietto con su scritto: "E' il tuo momento.

Al mio ingresso in aula trovo un manichino impiccato sull'appendiabiti che reca in bella vista sul petto il mio nome.
« Ultima modifica: 23 Ottobre 2008, 21:40:58 da un amico al bar » Registrato

Sempre contro corrente. E' il solo modo per alzarsi in volo.
un amico al bar


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 181


« Risposta #80 inserita:: 26 Ottobre 2008, 10:30:42 »

M. indossa una maglietta recante testuali parole: " Professoressa P. ti odio", di chiara fattura artigianale.

Dopo aver messo un 3 all'allievo G. questo mi risponde am: " Ammazzati".

La porta dell'aula 3 B è sfregiata. Vi leggo testualmente: " PROFSSORESSA V. CAGNA".

Alle ore 10.05 la classe non è in classe.

La classe si presenta ubriaca alla quarta ora, dopo la ricreazione.
Registrato

Sempre contro corrente. E' il solo modo per alzarsi in volo.
un amico al bar


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 181


« Risposta #81 inserita:: 30 Ottobre 2008, 19:58:09 »

L'alunno L. assente dall'aula alle ore 12.03, rientra in classe alle ore 12.57 con un nuovo taglio di capelli.

Un alunno non meglio identificato giunge in classe vestito da clown e dopo aver urlato: "ciao ragazzi!!" esce dalla finestra.

L'alunno M. esce dall'armadio dopo 20 minuti dall'inizio della lezione di disegno intonando la canzone " We wish you a Merry Christmas".

Alle ore 11.22 arriva in classe, accompagnato dai Carabinieri, lo zaino della signorina G., ma della signorina G. non c'è traccia.

L'alunno F. durante un'ora di supplenza esce fuori dalla finestra dell'aula al piano terra e torna bussando ed entrado in classe, per poi chiedere di poter interloquire col proprio gemello.
Registrato

Sempre contro corrente. E' il solo modo per alzarsi in volo.
un amico al bar


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 181


« Risposta #82 inserita:: 31 Ottobre 2008, 22:26:49 »

L'alunno N. si presenta alle ore 8.45 in classe. Stupito del suo arrivo dopo solo 15 minuti dall'inizio delle lezioni mi permetto di commentare:"Siamo arrivati presto oggi". L'alunno guarda l'orologio, mormora:" Ha ragione prof.." quindi si gira e si allontana presentandosi nuovamente alle ore 9. Chiedo provvedimenti e il colloquio con i genitori.

L'alunno V. entra in classe alle 8.35 con occhiali da sole e bastone bianco definendosi un non vedente.

Gli alunni E. e D. sno stati accompagnati in classe dai Carabinieri. Sono stati trovati sulla pista da motocross in orario scolastico.

L'alunna E. viene allontanata dall'aula. Al mio successivo invito a rientrare in classe, srotola dalla soglia della porta un tappeto di plastica reperito in magazzino ed entra in classe con una marcia trionfale.

Gli alunni T. e P. durante l'ora di Italiano, con la scusa di andare in bagno, si allontanano dall'istituto per andare a vedere l'allenamento della squadra di pallavolo del paese. Finito l'allenamento tornano in aula facendo finta di niente.
Registrato

Sempre contro corrente. E' il solo modo per alzarsi in volo.
un amico al bar


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 181


« Risposta #83 inserita:: 04 Novembre 2008, 18:34:02 »

L'alunno G. è entrato in aula, dopo essere stato per 20 minuti in bagno, aprendo la porta con un calcio; ha fatto una capriola e ha puntato un'immaginaria pistola verso l'insegnante dicendo: "ti dichiaro in arresto nonnina!".

F. non ha sentito il suono della campana di entrata, sente solo quello di uscita.

L'alunno I. esce furtivamente dalla classe, credendo di essere invisibile, per recarsi al bagno.

F. esce dalla classe alle ore 12.25 per andare al bagno ma alcuni suoi compagni lo notano al bar intento a consumare un gelato in compagnia di una ragazza.

L'alunno E. viene ritrovato nell'armadio a dormire. Lo stesso si giustifica dicendo che voleva fare uno scherzo al sottoscritto, ma aveva dormito poco durante la notte, quindi l'attesa l'aveva fatto addormentare.
Registrato

Sempre contro corrente. E' il solo modo per alzarsi in volo.
un amico al bar


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 181


« Risposta #84 inserita:: 08 Novembre 2008, 18:15:21 »

L'alunno S. durante la lezione di algebra mi dice di abbassare la voce perchè non riesce a dormire e quando gli dico di andare dal preside a causa della sua insolenza esce dalla classe bestemmiando e aprendo la porta con un calcio. Al suo ritorno, alla domanda: "Sei andato dal preside?" risponde: " No, sono andato a pisciare".

Espello l'alunna G. per ripetuto spalancamento del cavo orale durante l'ora di latino.

La classe scappa dall'aula alle ore 8,35 dopo aver visto il sottoscritto distribuire il compito di calcolo.

Alle ore 10,02 dopo aver fatto l'appello, constato che l'aula è vuota.

Mi accorgo alle 12,39 che a poco a poco la classe si è svuotata: 16 alunni su 22 sono fuori con la scusa di essere in bagno. Mi viene il sospetto che mi abbiano mentito quando la  bidella ne trova alcuni a giocare a pallone nel cortile e altri alle prese con la macchinetta delle merendine.
Registrato

Sempre contro corrente. E' il solo modo per alzarsi in volo.
un amico al bar


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 181


« Risposta #85 inserita:: 11 Novembre 2008, 20:10:16 »

Tutta la classe è assente alle 8.30 tranne l'alunna M. Alle 8.40 M. chiede di andare in bagno, esce con lo zaino e non fa più ritorno in classe. Abbandono la classe per mancanza di studenti a cui fare lezione.

Le alunne T., A. e V. scomparse dalla palestra durante l'ora di educazione fisica sono state ritrovate mezz'ora dopo presso il campo di calcio del paese a tifare durante una partita.

E' stato ritrovato alle 9.55 l'allievo R. sul terrazzo dell'ultimo piano mentre prendeva il sole. Essendo segnalato sul registro come assente, viene allontanato dall'istituto.

Durante il cambio della terza ora ho trovato l'alunno F. nel cortile della scuola a fumare. A seguito del mio invito a rientrare in classe per seguire la lezione l'alunno mi ha risposto."Prof. mi chiami solo se ha bisogno".

La classe è ammonita per essersi dileguata nell'ora di francese in seguito a un mio ritardo dovuto a motivi di servizio. Sulla lavagna hanno inoltre scritto." Sarebbe stato bello se lei fosse stata qui.
« Ultima modifica: 11 Novembre 2008, 21:53:13 da un amico al bar » Registrato

Sempre contro corrente. E' il solo modo per alzarsi in volo.
kosa

**

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 108

L'amuri é misuratu,cu lu porta l'havi purtatu


« Risposta #86 inserita:: 11 Novembre 2008, 21:24:40 »

l'alunno x.... dice all'alunno y... varrumpiti...
i trispa
Registrato

Quando si comincia ad inalzarsi la superbia allora si comincia ad abassar la fortuna
un amico al bar


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 181


« Risposta #87 inserita:: 15 Novembre 2008, 21:26:44 »

Si fa presente agli showman's dell'allegro ingresso in aula, ballato e cantato, che la prossima sede dell'esibizione sarà la presidenza.

Ammonisco la classe per aver effettuato una simulazione di guerra, lanciando carte, bottiglie e oggetti vari e colpendo volontariamente e più volte la mia persona.

L'alunno M. incita la classe a una crociata contro gli "infedeli", da lui denominati,della classe accanto. Inoltre si offre volontario di fare come ariete e sfondare la porta. Alle mie richieste di smeterla, mi risponde: "Dio lo vuole".

L. durante l'ora di inglese lancia una moneta incandescente a C., che per raccoglierla ovviamente si brucia.

Un oggetto volante non identificato proveniente da non si sa dove e lanciato da non si sa chi colpisce in fronte A.
Registrato

Sempre contro corrente. E' il solo modo per alzarsi in volo.
un amico al bar


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 181


« Risposta #88 inserita:: 18 Novembre 2008, 18:37:00 »

La mia cattedra è da qualche minuto il bersaglio di un gruppo di non identificati alunni. Piovono gomme, matite e quant'altro.

La classe con cori popolari insulta il bidello G. che per vendetta li rincorre per il corridoio urlando e agitando ( in maniera pericolosa) la scopa.

Durante l'ora di laboratorio, l'alunno N. gioca al PC con un gioco di macchine i dubbio gusto, il cui scopo consiste nell'investire e mutilare i pedoni, chiamandomi ad alta voce per farmi vedere come secondo lui sarà la fine che farò non appena sarà in possesso della patente.

Al mio invito a tenere un comportamento più disciplinato, F. e G. cominciano a rivolgersi a me sull'attenti, gridando e con l'appellativo "Signore". Invitati ad uscire dall'aula mi salutano militarmente ed escono marciando.

La classe mi ruba per l'ennesima volta una biro Bic.
Registrato

Sempre contro corrente. E' il solo modo per alzarsi in volo.
un amico al bar


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 181


« Risposta #89 inserita:: 20 Novembre 2008, 17:53:56 »

Alle mie parole: "Ora analizziamo la frase IL BAMBINO CRESCE " l'alunno S. si è alzato in piedi e ha gridato: "Plasmon!"

L'alunno S. bussa La porta, disturba e viene allontanato.

L'alunno S. eL. giocano con i libri.

Tutta la classe disturba l'andamento della lezione....La scolaresca continua imperterrita.

S. non rientra dal bagno.
Registrato

Sempre contro corrente. E' il solo modo per alzarsi in volo.
Pagine: 1 2 3 4 5 [6] 7 8 9 Vai su  
Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.4 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC
Joomla Bridge by JoomlaHacks.com
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.053 secondi con 22 interrogazioni al database.
 
© 2024 - Villarosani.it - Tutti i diritti riservati.
Termini e Condizioni d'uso  |  Lo-Fi version  |  Mobile version

Benvenuto in Villarosani.it, il primo portale per i villarosani. Se non sei villarosano sei comunque il benvenuto!
Comune di Villarosa (Provincia di Enna - EN) -C.A.P. 94010- dista 101 Km. da Agrigento, 29 Km. da Caltanissetta, 117 Km. da Catania, 20 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 213 Km. da Messina, 141 Km. da Palermo, 165 Km. da Ragusa, 192 Km. da Siracusa, 240 Km. da Trapani. Il comune conta 6.162 abitanti e ha una superficie di 5.501 ettari. Sorge in una zona collinare, posta a 523 metri sopra il livello del mare. L 'attuale borgo nacque nel 1762 ad opera del nobile Placido Notarbartolo. Fu sempre centro economico molto attivo, in particolare nel XIX secolo quando vennero rese funzionanti numerose miniere zolfifere presenti su tutto il territorio. Nel settore dei monumenti è importante ricordare la Chiesa Madre del 1763 dedicata a S. Giacomo Maggiore. Rilevanti sono pure Il Palazzo S. Anna, il Palazzo Ducale e l'ex Convento dei Cappuccini entrambi del XVIII secolo.