Home arrow FORUM arrow Il Bararrow La Domenica Sportiva e non solo..arrow Bettini: «Dopo il mondiale mi ritiro»
mercoledì 21 aprile 2021
Benvenuto! Accedi o registrati.
21 Aprile 2021, 07:19:19

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

33.087 Messaggi in 2.232 Discussioni da 1.437 utenti
Ultimo utente: niki
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  Forum - Villarosani.it
|-+  Il Bar
| |-+  La Domenica Sportiva e non solo..
| | |-+  Bettini: «Dopo il mondiale mi ritiro»
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione. « precedente successivo »
Pagine: [1] Vai giù
Stampa
Autore Discussione: Bettini: «Dopo il mondiale mi ritiro»  (Letto 2399 volte)
Palermo Calcio

Gruppo: Visitatore

« inserita:: 28 Settembre 2008, 01:04:38 »

VARESE - «Chiudo con grande serenità». Paolo Bettini ha annunciato il suo addio al ciclismo. Domenica, sulle strade di Varese il 34enne livornese della Quick Step disputerà l’ultima gara ufficiale della sua lunga e ricca carriera. «Il mondiale sarà la mia ultima gara, e proverò a chiudere da numero 1 - ha dichiarato - Ci ho pensato a lungo, spero sia la decisione più giusta. Lascio con grande serenità ed è improbabile che ci saranno ripensamenti». Se riuscisse a vincere sarebbe per lui un tris iridato consecutivo, un'impresa mai riuscita che lo farebbe entrare nell'Olimpo del ciclismo. Il «grillo» ha infatti vinto la medaglia d’oro ai Giochi di Atene 2004 e i titoli mondiali nel 2006 e 2007. «Credo che questa sia la maniera migliore per chiudere. Domani mi metto per l'ultima volta il numero 1, domenica correrò contro il mondo, contro chiunque abbia una maglia diversa dalla mia».
«Ho cominciato a pensarci negli ultimi 8-9 mesi. Non avevo gli stimoli per correre un altro anno».

LA CARRIERA - Definito dal ct azzurro Franco Ballerini «il più forte corridore degli ultimi 30 anni nelle corse di un giorno», Bettini, nato a La California, vicino Cecina, l'1 aprile del 1974 e professionista dal 1997, ha vinto 64 corse. La prima, al Giro di Romandia nel 1998. Buon velocista, sempre presente quando c'è da attaccare, grandi doti tattiche, il «Grillo» si è specializzato sin da subito nelle classiche. Cresciuto all'ombra di Michele Bartoli nella Mapei, Bettini ha vinto la prima delle nove classiche nel 2000, con la Liegi-Bastogne-Liegi.

Fonte: Corriere.it



Registrato
Palermo Calcio

Gruppo: Visitatore

« Risposta #1 inserita:: 28 Settembre 2008, 17:45:47 »

Ballan Campione del Mondo 2008, Cunego al secondo posto e Rebellin al quarto posto!!! Ultima gara per il "Grande" Bettini!!!
Registrato
tarzan


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 390


« Risposta #2 inserita:: 28 Settembre 2008, 20:08:35 »

Anche quest'anno per il terzo mondiale consecutivo un ciclista italianio porterà la maglia del campione mondiale....

Grazie  Alessandro Ballan!!  Grande! Grande!
Registrato




Palermo Calcio

Gruppo: Visitatore

« Risposta #3 inserita:: 28 Settembre 2008, 21:08:50 »

Anche quest'anno per il terzo mondiale consecutivo un ciclista italianio porterà la maglia del campione mondiale....

Grazie  Alessandro Ballan!!  Grande! Grande!

Alla faccia della Spagna che ci ha "scippato" la medaglia d'oro alle Olimpiadi!!!  yahoo
Registrato
Rommel


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: A' Chiazza!
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.125


« Risposta #4 inserita:: 28 Settembre 2008, 23:18:30 »

 Grande!
Registrato

Il prezzo della grandezza è la responsabilità.
Winston Churchill
Pagine: [1] Vai su  
Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.4 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC
Joomla Bridge by JoomlaHacks.com
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.77 secondi con 39 interrogazioni al database.
 
© 2021 - Villarosani.it - Tutti i diritti riservati.
Termini e Condizioni d'uso  |  Lo-Fi version  |  Mobile version

Benvenuto in Villarosani.it, il primo portale per i villarosani. Se non sei villarosano sei comunque il benvenuto!
Comune di Villarosa (Provincia di Enna - EN) -C.A.P. 94010- dista 101 Km. da Agrigento, 29 Km. da Caltanissetta, 117 Km. da Catania, 20 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 213 Km. da Messina, 141 Km. da Palermo, 165 Km. da Ragusa, 192 Km. da Siracusa, 240 Km. da Trapani. Il comune conta 6.162 abitanti e ha una superficie di 5.501 ettari. Sorge in una zona collinare, posta a 523 metri sopra il livello del mare. L 'attuale borgo nacque nel 1762 ad opera del nobile Placido Notarbartolo. Fu sempre centro economico molto attivo, in particolare nel XIX secolo quando vennero rese funzionanti numerose miniere zolfifere presenti su tutto il territorio. Nel settore dei monumenti è importante ricordare la Chiesa Madre del 1763 dedicata a S. Giacomo Maggiore. Rilevanti sono pure Il Palazzo S. Anna, il Palazzo Ducale e l'ex Convento dei Cappuccini entrambi del XVIII secolo.