Home arrow FORUM arrow Villarosaarrow Eventiarrow Festa classe di leva 1957
domenica 29 marzo 2020
Benvenuto! Accedi o registrati.
29 Marzo 2020, 05:32:56

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

33.087 Messaggi in 2.232 Discussioni da 1.434 utenti
Ultimo utente: niki
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  Forum - Villarosani.it
|-+  Villarosa
| |-+  Eventi
| | |-+  Festa classe di leva 1957
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione. « precedente successivo »
Pagine: [1] Vai giù
Stampa
Autore Discussione: Festa classe di leva 1957  (Letto 3686 volte)
Administrator


Gruppo: Amministratore
*

Posizione: A19 (130 Km/h)
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 10


« inserita:: 11 Giugno 2007, 18:53:17 »

Il comitato della classe di leva "1957" ha organizzato una festa per il loro mezzo secolo. In sala vi erano esposte molte fotografie fatte a scuola durante i giochi organizzati dalla scuola, la curiosità è stata tanta.

Durante la serata la Signora Cacciato Graziella gli ha dedicato una poesia che recita così:

DEDICATA ALLA CLASSE DI LEVA 1957

"Ho fatto un tuffo nel passato,
alla ricerca di quei giorni spensierati,
ricordi di quando eravamo bambini.
Oh gioni beati,
adesso che sono adulto preso dalle difficoltà e preoccupazioni della vita,
ho soffocato quei bei ricordi.
Siamo nel 2007, mezzo secolo di vita è già trascorsa.
Risvegliamo l'anno 1957,
incontriamoci, festeggiamo,
quell'avventura che diede inizio alla nostra vita."


La serata si è conclusa con balli.

Di seguito due fotografie in ricordo della serata. La pubblicazione delle immagini è stata autorizzata da Giovanni Di Pietro.





Registrato
caluzzu


Gruppo: Bannati
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 928

DIO mi ama,alcuni esseri umani no.


« Risposta #1 inserita:: 11 Giugno 2007, 18:58:14 »

MAZIANU GIUVANNI PURU CERA
Registrato

" border="0     é meglio un cane amico, che un amico cane
Rommel


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: A' Chiazza!
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.125


« Risposta #2 inserita:: 12 Giugno 2007, 13:54:50 »

auguri
Registrato

Il prezzo della grandezza è la responsabilità.
Winston Churchill
cetty

Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 198


« Risposta #3 inserita:: 12 Giugno 2007, 22:44:04 »

 fiori auguri
Registrato

" border="0
And


Gruppo: Amministratore
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 874


WWW
« Risposta #4 inserita:: 12 Giugno 2007, 22:46:01 »

ANGURIE!
Registrato

nephilem


Gruppo: Moderatore Biblioteca
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.223

Dissoluta negligentia prope dolum est.


WWW
« Risposta #5 inserita:: 13 Giugno 2007, 18:32:33 »

felicitazioni!!!!!  Buono!
Registrato


"Credo che gli amici siano angeli silenziosi
che ci aiutano a rimetterci in piedi
quando le nostre ali non si ricordano più
come si fa a volare"
Pagine: [1] Vai su  
Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.4 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC
Joomla Bridge by JoomlaHacks.com
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.151 secondi con 21 interrogazioni al database.
 
© 2020 - Villarosani.it - Tutti i diritti riservati.
Termini e Condizioni d'uso  |  Lo-Fi version  |  Mobile version

Benvenuto in Villarosani.it, il primo portale per i villarosani. Se non sei villarosano sei comunque il benvenuto!
Comune di Villarosa (Provincia di Enna - EN) -C.A.P. 94010- dista 101 Km. da Agrigento, 29 Km. da Caltanissetta, 117 Km. da Catania, 20 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 213 Km. da Messina, 141 Km. da Palermo, 165 Km. da Ragusa, 192 Km. da Siracusa, 240 Km. da Trapani. Il comune conta 6.162 abitanti e ha una superficie di 5.501 ettari. Sorge in una zona collinare, posta a 523 metri sopra il livello del mare. L 'attuale borgo nacque nel 1762 ad opera del nobile Placido Notarbartolo. Fu sempre centro economico molto attivo, in particolare nel XIX secolo quando vennero rese funzionanti numerose miniere zolfifere presenti su tutto il territorio. Nel settore dei monumenti è importante ricordare la Chiesa Madre del 1763 dedicata a S. Giacomo Maggiore. Rilevanti sono pure Il Palazzo S. Anna, il Palazzo Ducale e l'ex Convento dei Cappuccini entrambi del XVIII secolo.