Benvenuto! Accedi o registrati.
03 Aprile 2020, 20:11:29

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

33.087 Messaggi in 2.232 Discussioni da 1.434 utenti
Ultimo utente: niki
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  Forum - Villarosani.it
|-+  Il Bar
| |-+  Quattro chiacchiere in compagnia
| | |-+  L'angolo de "Il Maestro" (Moderatore: il maestro)
| | | |-+  NUOVO QUIZ MUSICALE DEL MAESTRO
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione. « precedente successivo »
Pagine: [1] 2 3 4 Vai giù
Stampa
Autore Discussione: NUOVO QUIZ MUSICALE DEL MAESTRO  (Letto 20003 volte)
il maestro


Gruppo: Moderatore
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.307


« inserita:: 13 Marzo 2008, 20:14:57 »

Cari amici, Villarosani e non, adesso testiamo la vostra cultura musicale: ci sono versi di canzoni che ogni tanto balenano nella mente di ognuno di noi, versi che magari hanno lasciato il segno nelle nostre vite perchè ci ricordano momenti indimenticabili, o che semplicemente canticchiamo sotto la doccia per semplice manciamintu.....

Io comincio col proporre il verso di una canzone che non ascoltavo da anni:

".....e giochi nella strada
che ho chiusi dentro al petto
mi voglio ricordare....."

ricordate che canzone era?



P.S. Non si vince una bellissima fungiazza........


« Ultima modifica: 13 Marzo 2008, 20:18:06 da il maestro » Registrato

Talè!?!
arsodibastoni


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 542


« Risposta #1 inserita:: 13 Marzo 2008, 21:35:54 »

per caso è una hit di drupi???? Completo!
Registrato

Io nacqui a debellar tre mali estremi: tirannide, sofismi, ipocrisia (T.C.)
Silas


Gruppo: Moderatore Musica
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 604


« Risposta #2 inserita:: 13 Marzo 2008, 22:28:28 »

Booo...
comunque tieni conto anche dell'età media degli utenti....mica sono anziani tutti come te!! Sediata serenata
Registrato

..Ma ndo vai se la banana non c'è l'hai..vieni con me te la farò veder..bella hawaiana attaccate a sta banana...

Alberto Sordi
proserpina


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 348


« Risposta #3 inserita:: 13 Marzo 2008, 22:48:51 »

Booo...
comunque tieni conto anche dell'età media degli utenti....mica sono anziani tutti come te!! Sediata serenata

infatti,
maestro però non puoi mettere canzoni che cantavano quando eri piccolo......noi non eravamo ancora nati allora!!!!
Registrato
il maestro


Gruppo: Moderatore
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.307


« Risposta #4 inserita:: 13 Marzo 2008, 23:42:10 »

Vabbè, ragazzi: avete ragione voi...


MA SE SIETE COMPLETAMENTE PRIVI DI SERIE RADICI MUSICALI CHE CI POSSO FARE IO!!!!!


Cmq, per aiutarvi, è stato uno dei cantautori e chitarristi più grandi sel secolo passato, ormai defunto.
Registrato

Talè!?!
jack_sparrow


Gruppo: Moderatore Cinema
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.381


« Risposta #5 inserita:: 13 Marzo 2008, 23:49:27 »

Battisti!
Registrato

Chi è Dio? - Hai presente quando desideri fortemente una cosa ed esprimi il
desiderio che si realizzi? - Si - Ecco, Dio è quello che lo ignora. (The Island)
cigliazza


Gruppo: Moderatore Globale
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 892

U cani muzzica u strazzatu...


« Risposta #6 inserita:: 13 Marzo 2008, 23:52:50 »

Sarà De Andrè...O sublime maestro cita delle canzoni un po'più umane  Fuma
Registrato

E respirando brezze che dilagano su terre senza limiti e confini (L.B.)
pazzotranquillo


Gruppo: Amministratore
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.423


WWW
« Risposta #7 inserita:: 14 Marzo 2008, 00:43:41 »

Agnese - Ivan Graziani

Ma di unni ti niscì? Non l'ho mai sentita!  superlollazzo
Registrato





shark


Gruppo: Amministratore
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 829


« Risposta #8 inserita:: 14 Marzo 2008, 08:18:59 »



E il mio maetro mi insegnò come è difficile trovare l'alba dentro l'imbrunire
Registrato



rosmauro


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.008


« Risposta #9 inserita:: 14 Marzo 2008, 09:13:57 »

Premesso che non conosco il brano e credo di non averlo mai sentito..... Vi riporto il testo della canzone...


AGNESE
(Elaborazione di Ivan Graziani)
Ed. Universale
Per gent. conc. BMG Ricordi
Anno 1979


Se la mia chitarra piange dolcemente
stasera non è sera di vedere gente
e i giochi nella strada che ho chiusi
dentro al petto, mi voglio ricordare.

lo penso ad un barcone rovesciato
al sole in un giorno in pieno agosto
le biciclette in riva al mare.
Agnese mi parlava nella sabbia infuocata
ed io non so perché non l’ho dimenticata.
Lei mi raccontava di quello che la gente
diceva del suo corpo con malizia ed allegria
ed io che sto provando le cose che provavo ieri
non ho capito ancora se è gelosia
o se sono prigioniero di questo cielo nero
e di un ricordo che fa male
e se continuo a bere i miei liquori inquinati
è vero che quei giorni non li ho dimenticati.
È uscito un po’ di sole da questo cielo nero
l’inverno cittadino sembra quasi uno straniero
Agnese, dolce Agnese color di cioccolata
adesso che ci penso non ti ho mai baciata.
 

Fonte geocities.com
Registrato

Laetus deget cui licet in diem dixisse: vixi.
È felice chi, giorno per giorno, può dire: ho vissuto!

<a href="http://www.villarosani.it/images/userbar/userbar_siciliano.png" target="_blank">http://www.villarosani.it/images/userbar/userbar_siciliano.png</a>

jack_sparrow


Gruppo: Moderatore Cinema
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.381


« Risposta #10 inserita:: 14 Marzo 2008, 10:09:51 »


E il mio maetro mi insegnò come è difficile trovare l'alba dentro l'imbrunire

Avà avà ... troppo facile questa SHARK !!!
Lascio la parola ad Arso per rispondere.
Registrato

Chi è Dio? - Hai presente quando desideri fortemente una cosa ed esprimi il
desiderio che si realizzi? - Si - Ecco, Dio è quello che lo ignora. (The Island)
arsodibastoni


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 542


« Risposta #11 inserita:: 14 Marzo 2008, 10:28:24 »

prospettiva nevski, Battiato album patriots 1980

colui che ha scritto questa canzone viene chiamato MAESTRO. l'appellativo è nato spontaneamente a seguito dei numerosi lavori che lo hanno reso celebre.
colgo l'occasione per invitare l'utente "il maestro" a cambiare nick, visto che si è autoproclamato maestro (e lo è solo di pif paf o al max di flauto)
Registrato

Io nacqui a debellar tre mali estremi: tirannide, sofismi, ipocrisia (T.C.)
rosmauro


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.008


« Risposta #12 inserita:: 14 Marzo 2008, 10:47:06 »

Prospettiva Nevski
di Franco Battiato

Un vento a trenta gradi sotto zero
incontrastato sulle piazze vuote e
contro i campanili
A tratti come raffiche di mitra
disintegrava i cumuli di neve
E intorno i fuochi delle guardie rosse accesi per scacciare i lupi e
vecchie coi rosari
E intorno i fuochi delle guardie rosse accesi per scacciare i lupi e
vecchie coi rosari
Seduti sui gradini di una chiesa
aspettavamo che finisse messa e
uscissero le donne
Poi guardavamo con le facce assenti
la grazia innaturale di Nijinski
E poi di lui s'innamorò perdutamente
il suo impresario e
dei balletti russi
E poi di lui s'innamorò perdutamente
il suo impresario e
dei balletti russi
L'inverno con la mia generazione
le donne curve sui telai
vicine alle finestre
Un giorno sulla Prospettiva Nevski
per caso incontrai Igor Stravinski
E gli orinali messi sotto i letti per la notte
e un film di Eisenstein sulla rivoluzione
E gli orinali messi sotto i letti per la notte
e un film di Eisenstein sulla rivoluzione
E studiavamo chiusi in una stanza
la luce fioca di candele e lampade a petrolio
E quando si trattava di parlare
aspettavamo sempre con piacere
E il mio maestro mi insegnò com'è difficile trovare l'alba
dentro l'imbrunire
E il mio maestro mi insegnò com'è difficile trovare l'alba
dentro l'imbrunire

dentro l'imbrunire

Registrato

Laetus deget cui licet in diem dixisse: vixi.
È felice chi, giorno per giorno, può dire: ho vissuto!

<a href="http://www.villarosani.it/images/userbar/userbar_siciliano.png" target="_blank">http://www.villarosani.it/images/userbar/userbar_siciliano.png</a>

arsodibastoni


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 542


« Risposta #13 inserita:: 14 Marzo 2008, 11:07:55 »

cosa vuoi che ti dica della mia vita
sta andando, sta correndo
cosa posso raccontare, cos'è che posso dire
a un tipo come te che sta peggio di me




indovinate....shark indovina tu
Registrato

Io nacqui a debellar tre mali estremi: tirannide, sofismi, ipocrisia (T.C.)
shark


Gruppo: Amministratore
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 829


« Risposta #14 inserita:: 14 Marzo 2008, 14:30:48 »

qui non succede mai niente
e non si muoverà una foglia
fino quando brucerai anceh le tue idee
Registrato



Pagine: [1] 2 3 4 Vai su  
Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.4 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.099 secondi con 20 interrogazioni al database.