Home arrow FORUM arrow Arte, cultura e spettacoloarrow Viaggi & Escursioniarrow Nephilem in belgium
giovedì 23 maggio 2024
Benvenuto! Accedi o registrati.
23 Maggio 2024, 09:26:54

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

33.087 Messaggi in 2.232 Discussioni da 1.437 utenti
Ultimo utente: niki
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  Forum - Villarosani.it
|-+  Arte, cultura e spettacolo
| |-+  Viaggi & Escursioni
| | |-+  Nephilem in belgium
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione. « precedente successivo »
Pagine: 1 [2] 3 4 5 Vai giù
Stampa
Autore Discussione: Nephilem in belgium  (Letto 59198 volte)
nephilem


Gruppo: Moderatore Biblioteca
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.223

Dissoluta negligentia prope dolum est.


WWW
« Risposta #15 inserita:: 04 Settembre 2007, 17:43:39 »

Meno 3 giorni... mi comincio a mettere nell'ottica!!!!! Mi piace volare, mi piace volare, questo è il mio mantra per i prossimi giorni!!!!!



Registrato


"Credo che gli amici siano angeli silenziosi
che ci aiutano a rimetterci in piedi
quando le nostre ali non si ricordano più
come si fa a volare"
golden_star


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 189


« Risposta #16 inserita:: 04 Settembre 2007, 17:52:33 »

Mamma mia! Ma non si devono spegnere tutte le apparecchiature elettroniche, comprese le videocamere, specialmente in decollo e atterraggio?
Mi è venuto il mal d'aria. Spero di non essere nello stesso aereo del tizio che ha girato il video (non sei tu, Neph, vero??)  eheh
Tra 15 giorni parto anch'io per Barcellona... speriamo di fare Buon volo, nel frattempo, BUON VIAGGIO amico Neph!
Registrato

La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli.

Friedrich Nietzsche
nephilem


Gruppo: Moderatore Biblioteca
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.223

Dissoluta negligentia prope dolum est.


WWW
« Risposta #17 inserita:: 04 Settembre 2007, 18:06:39 »

Mamma mia! Ma non si devono spegnere tutte le apparecchiature elettroniche, comprese le videocamere, specialmente in decollo e atterraggio?
Mi è venuto il mal d'aria. Spero di non essere nello stesso aereo del tizio che ha girato il video (non sei tu, Neph, vero??)  eheh
Tra 15 giorni parto anch'io per Barcellona... speriamo di fare Buon volo, nel frattempo, BUON VIAGGIO amico Neph!


Guarda caso il video che hai visto è di un volo ryanair stessa compagnia che fra 3 giorni mi porterà in belgio... e il decollo è avvenuto dall'aereoporto di charleroi... coincidenza!!!!!
Registrato


"Credo che gli amici siano angeli silenziosi
che ci aiutano a rimetterci in piedi
quando le nostre ali non si ricordano più
come si fa a volare"
lucialoverde


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 269


WWW
« Risposta #18 inserita:: 04 Settembre 2007, 21:15:41 »

pensa a divertiti, non ad altro! miiiii  Sediata  superlollazzo 
Registrato
cetty

Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 198


« Risposta #19 inserita:: 06 Settembre 2007, 10:58:05 »

buon viaggio  nephilem peccato che nn ci vedremo sara x la prossima volta divertiti
Registrato

" border="0
nephilem


Gruppo: Moderatore Biblioteca
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.223

Dissoluta negligentia prope dolum est.


WWW
« Risposta #20 inserita:: 06 Settembre 2007, 12:23:06 »

buon viaggio  nephilem peccato che nn ci vedremo sara x la prossima volta divertiti

Sì!!!! è un vero peccato che non ci vediamo... mi avrebbe fatto molto piacere, cmq grazie di tutto, semmai ci sentiamo su skype!!!!  Buono!

Oggi è la vigilia, domani la partenza....
« Ultima modifica: 06 Settembre 2007, 12:25:03 da nephilem » Registrato


"Credo che gli amici siano angeli silenziosi
che ci aiutano a rimetterci in piedi
quando le nostre ali non si ricordano più
come si fa a volare"
niki


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: A' Stazioni!
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.757

La vita và vissuta fino in fondo.


« Risposta #21 inserita:: 06 Settembre 2007, 12:27:22 »

Sì!!!! è un vero peccato che non ci vediamo... mi avrebbe fatto molto piacere, cmq grazie di tutto, semmai ci sentiamo su skype!!!!  Buono!

Oggi è la vigilia, domani la partenza....

Volere potere nephilem, se non e la montagna che va da maometto e il contrario Buon Viaggio e scrivimi
Registrato




nephilem


Gruppo: Moderatore Biblioteca
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.223

Dissoluta negligentia prope dolum est.


WWW
« Risposta #22 inserita:: 06 Settembre 2007, 12:37:35 »

Volere potere nephilem, se non e la montagna che va da maometto e il contrario Buon Viaggio e scrivimi

ma certo niki sarò ben lieto di scriverti almeno sapessi il tuo indirizzo, se vorrai puoi indicarmelo o con un pm, o se ti viene cmodo  con un pm a lucia lo riceverò cmq... grazie  Buono!
Registrato


"Credo che gli amici siano angeli silenziosi
che ci aiutano a rimetterci in piedi
quando le nostre ali non si ricordano più
come si fa a volare"
toliveri


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 386


« Risposta #23 inserita:: 06 Settembre 2007, 15:46:51 »

ti auguro buone ferie e un buon  viaggio divertiti Ciao
Registrato

villarosano .doc
nephilem


Gruppo: Moderatore Biblioteca
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.223

Dissoluta negligentia prope dolum est.


WWW
« Risposta #24 inserita:: 06 Settembre 2007, 16:01:21 »

ti auguro buone ferie e un buon  viaggio divertiti Ciao

grazie di cuore... farò di tutto per divertirmi  Buono!
Registrato


"Credo che gli amici siano angeli silenziosi
che ci aiutano a rimetterci in piedi
quando le nostre ali non si ricordano più
come si fa a volare"
Rommel


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: A' Chiazza!
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.125


« Risposta #25 inserita:: 06 Settembre 2007, 20:29:14 »

vai  a visitatare il paese di morlanweltz
Registrato

Il prezzo della grandezza è la responsabilità.
Winston Churchill
nephilem


Gruppo: Moderatore Biblioteca
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.223

Dissoluta negligentia prope dolum est.


WWW
« Risposta #26 inserita:: 08 Settembre 2007, 16:51:07 »

Eccoci, finalmente a Bruxelles... una città viva, bellissima, multietnica, città brulicante di opere d'arte, musei, cattedrali, piazze... sono trascorse 24h dal mio arrivo, dove il volo FR60645 della Ryanair da Treviso diretto a Charleroi dopo meno di un ora e venti mi ha fatto toccare il suolo belga.
Il viaggio ieri è stato piacevole e rilassante anche sè al sottoscritto non piace volare. La mia prima impressione quando scesi dall'aereo è notare che il sole il Belgio è solo un lontano ricordo! Sono lieto di avere una delle migliori guide che si possa avere nella capitale belga e voi, Villarosani, sapete benissimo a chi mi riferisco. Subito dal mio arrivo, sono stato catapultato in un mondo a dir poco straordinario, diverso dalla realtà italiana, e non mi riferisco alla sola communicazione ma da usi e costumi di vivere.
Il giardino reale, il Palazzo reale, la Torre del Milite ignoto, la Grand Place, Manneken Pis e la sorellina Jeanneke Pis, opere di rilievo di una capitale, di una monarchia costituzionale che purtroppo a dire della mia guida è flagellata di una scissione politica temporanea.
L'accoglienza e lo spirito di fratellanza che ho trovato già dal primo minuto di permanenza nella capitale belga ha fatto si che Nephilem si sentisse a suo agio anche sopratutto per la lingua che sconosce completamente.
Per il momento non ho documentato poi molto con foto e video, perche mi sto limitando per le prime 24 ore alla sola ambientazione del luogo.
Che dire... dopo questo mio eloquio, si mangia benissimo: patatine fritte, e carne spezziata avvolta in una piadina somigliante a quella romagnola chiamato durum, che la piacevole compagnia ha allietato la prima serata nei meandri di una Bruxelles sempre viva.
Pubs, discoteche, locali di tendenza, negozi multietnici e sigarette a dir poco CARE!!!
La più bella sorpresa che la mia guida mi potesse fare è farmi assagiare il caffè italiano in una famosissima pasticceria gestita da connazionali siciliani, la quale un caffè e un tiramisù, con mio sommo piacere, scoprì anche gli arancini.
Non ho parole, nel ringraziare la guida che gentilmente oltre ad illustrarmi la sua città natale, ha la sacrosanta pazienza di tradurre dal francese all'italiano, tutto ciò che i residenti dicono rivolgendosi a me.
Quindi concludendo dopo poco più di 24 ore di permanenza, non ho ancora visto nulla di ciò che andrò a vedere, ma nei giorni prossimi sicuramente sarò allietato dai luoghi che solo la capitale belga può offrire agli occhi di un profano.
Alla prossima!

angel Nephilem
Registrato


"Credo che gli amici siano angeli silenziosi
che ci aiutano a rimetterci in piedi
quando le nostre ali non si ricordano più
come si fa a volare"
Rommel


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: A' Chiazza!
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.125


« Risposta #27 inserita:: 08 Settembre 2007, 17:58:18 »

dai adesso le foto
Registrato

Il prezzo della grandezza è la responsabilità.
Winston Churchill
nephilem


Gruppo: Moderatore Biblioteca
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.223

Dissoluta negligentia prope dolum est.


WWW
« Risposta #28 inserita:: 09 Settembre 2007, 13:53:20 »

UNA GRANDE SORPRESA

E' una domenica grigia oggi a Bruxelles, ma oramai ci ho fatto l'abitudine, il sole nella capitale belga é solo un privilegio da quello che sto constatando... è solo per questo motivo che rimpiango l'Italia. Ma oggi non parlerò di Bruxelles, ma di ieri, sabato, la quale Lucia ha organizzato una piacevole, anzi piacevolissima sorpresa. Ma procediamo con ordine. Alle 17, Lucia, vedendomi al pc ultimare il mio precedente post, mi intimò di spegnere il pc per prepararci ad uscire. Ecco che all'improvviso suona il campanello. In modo solerte la padrona di casa è andata ad aprire la porta  ed ecco entrare con mio grande stupore Caluzzu e il figlio. Con grande affetto ci siamo salutati ed abbracciati senza non poca commozione. Passano poco meno di dieci minuti ed ecco che il campanello risuona nuovamente: nell'ordine fanno l'ingresso Don Turi, la Signora Pina ( la moglie), Maria (primo genita), Katy, Luna, Loide (che sinceramente il sottoscritto non ricorda il suo nick nel forum), Cetty, il marito Enzo, la nipote Morena, bambina affettuosissima. Sicuramente dimenticherò qualcuno, ma sono sicuro che mi perdonerete, perche al sol ricordo della loro visita ancora in me c'è commozione. È inutile che vi dica che l'affetto il quale hanno dimostrato nei miei confronti è da tipico Villarosano e tutti compresa la Lucia si sono prodigati in manifestazioni di giubilo coccolandomi all'inverosimile. Non parlando di Don Turi e del suo amorevole abbraccio, dimostrando a Nephilem tutto il calore e l'amicizia che sempre mi ha dimostrato in videoconferenza. Ma cari amici villarosani, non è finita quì perchè dopo trenta minuti di coccole, abbracci, e sorrisi, ecco che il campanello risuonare nuovamente. Quindi un'altra gradita sopresa che mi ha fatto capire che le emozioni non erano ancora giunte al termine, quindi fanno il loro ingresso Silvana, suo marito Giovanni, e i figli (Silvana non me ne volere, ma non ricordo i nomi dei tuoi pargoli). Una communità villarosana residente all'estero da molti anni, perfettamente integrata in tutto e per tutto ma che non ha mai smesso di manifestare le proprie origini con i propri paesani, trattandomi come se io stesso fossi un Villarosano. Ma non finisce quì. Ho avuto il piacere di conoscere il fratello primo genito della famiglia della Lucia nonchè la moglie (anch'essa di nome Lucia, la quale mi raccomanda vivamente di porgere i suoi distinti saluti ad egizio74 e alla sua famiglia.) e i figli, e naturalmente la simpaticissima mamma della padrona di casa. Dimentico qualcuno? Per il momento mi fermo quì. Ma le sorprese non finiscono ancora. Tra discussioni, risate, e fotografie (che il sottoscritto non pubblicherà per motivi di privacy per esplicito consenso degli interessati) la serata si svolgeva in un atmosfera serena e tranquilla. Non vi dico che l'appartamento della Lucia era pieno. Mi ha fatto molto piacere che le persone sopranominate abbiano percorso molti chilometri per giungere nella capitale belga per conoscere Nephilem, non contando un piccolo incoveniente che non stò quì a spiegare perche al sol ricordo mi rattrista. Inanzi tutto devo ringraziare Don Turi e la sua famiglia per i pensieri che mi hanno donato, sinonimo di affettuosità e amicizia. Oramai quando la serata sembrava giungere al termine un altro innaspettato arrivo, va ad allietare i conviviali, ma sopratutto lo scrivente, che anche sè non lo era potevo essere considerato l'ospite d'onore. Il fratello di Don Turi, Pino, la moglie, e i figli sono giunti per completare l'allegra compagnia, e dopo una cena diciamo di mezzanotte, classica all'italiana con pizza consumata tipicamente sui cartoni, e per dessert dolci tipici belghi, caffè e l'immancabile sigaretta per chi fumava. Nephilem stà facendo un madornale errore nel suo resoconto dimenticandosi di persone che citate per ultimo ma non per importanza ma per sola mia dimenticanza. Cindy, amica più cara di Lucia, il fratello Vicky, Angélique completano il quadro di una serata la quale io non dimenticherò fin quando il mio cuore batte in petto. Oramai giungendo al termine del mio racconto si son fatte l'una di notte, riferendomi alla serata di ieri, quindi la compagnia villarosana si accinge al congedo tra abbracci e baci, augurandosi di rivedersi al più presto in altri luoghi.
Concludo non al mio dire, ma solamente ringraziando la Lucia, per aver organizzato una così bella sorpresa prodigandosi che tutto procedesse nei migliori dei modi, dimostrando di essere una perfetta padrona di casa, nonchè una persona squisita e di lodevole iniziativa. Alla prossima.
 
angel Nephilem
Registrato


"Credo che gli amici siano angeli silenziosi
che ci aiutano a rimetterci in piedi
quando le nostre ali non si ricordano più
come si fa a volare"
lucialoverde


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 269


WWW
« Risposta #29 inserita:: 09 Settembre 2007, 14:53:13 »

Piacere tutto mio zio, hai fatto spostare tutto il Belgio ieri sera  superlollazzo anche se lo spazio era piccolino, anch'io rigrazio tutti i miei cari amici, perche adesso sono grandi amici per me, di essere venuti.. anzi colgo l'occasione per ricordare che uno di voi si è dimenticato una busta di plastica con cambi per bambino, e una busta GB reciclabile anche... QUESTA È LA SCUSA PER RINVITARVI A CASA PROSSIMAMENTE !! eheh
Un caloroso abbraccio a tutti, mi casa es su casa  yahoo  fiori
Registrato
Pagine: 1 [2] 3 4 5 Vai su  
Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.4 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC
Joomla Bridge by JoomlaHacks.com
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.772 secondi con 21 interrogazioni al database.
 
© 2024 - Villarosani.it - Tutti i diritti riservati.
Termini e Condizioni d'uso  |  Lo-Fi version  |  Mobile version

Benvenuto in Villarosani.it, il primo portale per i villarosani. Se non sei villarosano sei comunque il benvenuto!
Comune di Villarosa (Provincia di Enna - EN) -C.A.P. 94010- dista 101 Km. da Agrigento, 29 Km. da Caltanissetta, 117 Km. da Catania, 20 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 213 Km. da Messina, 141 Km. da Palermo, 165 Km. da Ragusa, 192 Km. da Siracusa, 240 Km. da Trapani. Il comune conta 6.162 abitanti e ha una superficie di 5.501 ettari. Sorge in una zona collinare, posta a 523 metri sopra il livello del mare. L 'attuale borgo nacque nel 1762 ad opera del nobile Placido Notarbartolo. Fu sempre centro economico molto attivo, in particolare nel XIX secolo quando vennero rese funzionanti numerose miniere zolfifere presenti su tutto il territorio. Nel settore dei monumenti è importante ricordare la Chiesa Madre del 1763 dedicata a S. Giacomo Maggiore. Rilevanti sono pure Il Palazzo S. Anna, il Palazzo Ducale e l'ex Convento dei Cappuccini entrambi del XVIII secolo.