Benvenuto! Accedi o registrati.
21 Febbraio 2020, 09:15:20

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

33.087 Messaggi in 2.232 Discussioni da 1.434 utenti
Ultimo utente: niki
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  Forum - Villarosani.it
|-+  Arte, cultura e spettacolo
| |-+  Biblioteca (Moderatore: nephilem)
| | |-+  Poesie... che m'incantano
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione. « precedente successivo »
Pagine: [1] 2 3 4 5 6 ... 10 Vai giù
Stampa
Autore Discussione: Poesie... che m'incantano  (Letto 66255 volte)
lia


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 420


« inserita:: 11 Giugno 2007, 15:59:08 »

La bambina che va sotto gli alberi
non ha che il peso della sua treccia,
un fil di canto in gola.
Canta sola
e salta per la strada ; ché non sa
che mai bene più grande non avrà
di quel po' d'oro vivo per le spalle,
di quella gioia in gola.

A noi che non abbiamo
altra felicità che di parole,
e non l'acceso fiocco e non la molta
speranza che fa grossa a quella il cuore,
se non è troppo chiedere, sia tolta
prima la vita di quel solo bene.
                                               1932 - Camillo Sbarbaro
« Ultima modifica: 27 Gennaio 2008, 18:30:10 da nephilem » Registrato

CARPE  DIEM
caluzzu


Gruppo: Bannati
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 928

DIO mi ama,alcuni esseri umani no.


« Risposta #1 inserita:: 11 Giugno 2007, 18:44:26 »

ma arrizzanu icarni
Registrato

" border="0     é meglio un cane amico, che un amico cane
lia


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 420


« Risposta #2 inserita:: 12 Giugno 2007, 07:22:55 »

CITTA' VECCHIA

Spesso, per ritornare alla mia casa
prendo un'oscura via di città vecchia.
Giallo in qualche pozzanghera si specchia
qualche fanale, e affollata è la strada.

Qui tra la gente che viene che va
dall'osteria alla casa o al lupanare,
dove son merci ed uomini il detrito
di un gran porto di mare,
io ritrovo, passando, l'infinito
nell'umiltà.
Qui prostituta e marinaio, il vecchio
che bestemmia, la femmina che bega,
il dragone che siede alla bottega
del friggitore,
la tumultuante giovane impazzita
d'amore,
sono tutte creature della vita
e del dolore;
s'agita in esse, come in me, il Signore.

Qui degli umili sento in compagnia
il mio pensiero farsi
più puro dove più turpe è la via.
                                                Umberto Saba  (1883 - 1957)
Registrato

CARPE  DIEM
caluzzu


Gruppo: Bannati
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 928

DIO mi ama,alcuni esseri umani no.


« Risposta #3 inserita:: 12 Giugno 2007, 07:51:32 »

Ogni giorno con le tue poesie m'arizzano i carni!
Registrato

" border="0     é meglio un cane amico, che un amico cane
pazzotranquillo


Gruppo: Amministratore
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.423


WWW
« Risposta #4 inserita:: 12 Giugno 2007, 10:01:22 »

Ogni giorno con le tue poesie m'arizzano i carni!

Questo lo avevamo capito. Hai da aggiungere altro o sai dire sempre e solo le stesse cose?
Registrato





asia


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 114

Silent... leges inter arma.


« Risposta #5 inserita:: 12 Giugno 2007, 15:45:54 »

ciao lia ho letto adesso le due poesie che hai messo sono molto belle  :-)

Registrato

L’errore nasce sempre dalla tendenza dell’uomo a dedurre la causa dalla conseguenza.
Arthur Schopenhauer
asia


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 114

Silent... leges inter arma.


« Risposta #6 inserita:: 12 Giugno 2007, 15:52:17 »

Questo lo avevamo capito. Hai da aggiungere altro o sai dire sempre e solo le stesse cose?

forse caluzzu nel leggere le poesie di lia prova talmente tanta emozione che non riesce a dire altro....gli si bloccano le parole :-D superlollazzo.... ma spero che non sarà sempre così e che riesca a dire qualcos'altro  :-D yahoo
Registrato

L’errore nasce sempre dalla tendenza dell’uomo a dedurre la causa dalla conseguenza.
Arthur Schopenhauer
lia


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 420


« Risposta #7 inserita:: 12 Giugno 2007, 18:32:11 »

forse caluzzu nel leggere le poesie di lia prova talmente tanta emozione che non riesce a dire altro....gli si bloccano le parole :-D superlollazzo.... ma spero che non sarà sempre così e che riesca a dire qualcos'altro  :-D yahoo

NOOOO  !!!!!       Pianto      Pianto       Per carità, Asia !   

Caluzzu già scrive TROPPO per i miei ed altrui gusti.....
Se sapessi...    Pianto    Pianto   
Registrato

CARPE  DIEM
caluzzu


Gruppo: Bannati
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 928

DIO mi ama,alcuni esseri umani no.


« Risposta #8 inserita:: 12 Giugno 2007, 20:47:20 »

scusate ma io dicevo che legendo le poesie,(usando una espressione siciliana)che sono moto commosso.BRA Lia mi fai provare nuove emozioni,continua.
Registrato

" border="0     é meglio un cane amico, che un amico cane
lia


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 420


« Risposta #9 inserita:: 13 Giugno 2007, 07:38:32 »

2 Poesie di TOTO'                  (Antonio De Curtis)


CORE ANALFABETA

Stu core analfabeta
tu ll'hé purtato 'a scola,
e s'è imparato a scrivere,
e s'è imparato a llegere
sultanto 'na parola:
<< Ammore >> e niente cchiù.




Si fosse n'auciello

Si fosse n'auciello, ogne matina
vurria cantà 'ncoppa 'a fenesta toja:
<< Bongiorno, ammore mio, bongiorno ammore! >>
E po' vurria zumpà 'ncoppa 'e capille
e chianu chiano, comme a na carezza,
cu stu beccuccio accussì piccerillo,
mme te mangiasse 'e vase a pezzechillo ...
si fosse nu canario o nu cardillo.

(Il Grande Totò .... !)

Registrato

CARPE  DIEM
asia


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 114

Silent... leges inter arma.


« Risposta #10 inserita:: 13 Giugno 2007, 08:05:48 »

NOOOO  !!!!!
Se sapessi...    Pianto    Pianto   

cosa dovrei sapere che non so??
Registrato

L’errore nasce sempre dalla tendenza dell’uomo a dedurre la causa dalla conseguenza.
Arthur Schopenhauer
lia


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 420


« Risposta #11 inserita:: 13 Giugno 2007, 12:48:34 »

cosa dovrei sapere che non so??

lo saprai come messaggio indirizzato a te, a parte.
Registrato

CARPE  DIEM
asia


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 114

Silent... leges inter arma.


« Risposta #12 inserita:: 13 Giugno 2007, 14:39:35 »

ho ricevuto il messaggio e ho anche risposto  Buono!
Registrato

L’errore nasce sempre dalla tendenza dell’uomo a dedurre la causa dalla conseguenza.
Arthur Schopenhauer
lia


Gruppo: Utente
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 420


« Risposta #13 inserita:: 14 Giugno 2007, 07:15:30 »

NEVE

Da noi la neve è festa
rara. Quando sorprende
il paese che dorme
ci si risveglia attoniti, in un chiaro
ch’è d’altro cielo : una calma vacanza.
Tra barche che fan siepe
lungo la strada
orme vanno alla spiaggia, il mare fuma
lontano – a tratti dagli orti uno sparo.

Esco una mattina in quel candore e vedo
- a un passo ma su un’isola di luce  –
una fanciulla, fiore
della contrada,
che legge, ferma, una lettera (giunta
da che paese colorato?).

                                           Ignara
della gente per la via,
e di me che la guardo, e della neve
che la incornicia,
legge e gli occhi le ridono. Li leva
a un punto, muove
verso quel punto le labbra, ecco parla,
con uno parla che lei sola vede
ode lei sola come nei miracoli.

Tanta neve è caduta
da allora!  tanta neve
fradicia e pesta ho sul cuore. Non so,
veramente non so
da che angolo incolume mi ride
quella bambina.

                                       Angelo Barile (1888 – 1967)
Registrato

CARPE  DIEM
nephilem


Gruppo: Moderatore
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.223

Dissoluta negligentia prope dolum est.


WWW
« Risposta #14 inserita:: 14 Giugno 2007, 12:58:57 »

cara lia, anche se non sono mai stato mai portato per le poesie e nemmeno ne ho lette molte, quindi di conseguenza non conosco molti poeti a parte i più famosi, quella che hai citato è davvero carina...  Buono!
Registrato


"Credo che gli amici siano angeli silenziosi
che ci aiutano a rimetterci in piedi
quando le nostre ali non si ricordano più
come si fa a volare"
Pagine: [1] 2 3 4 5 6 ... 10 Vai su  
Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.4 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.168 secondi con 19 interrogazioni al database.