Home arrow FORUM arrow Villarosaarrow Villarosani nel mondoarrow Oh...carù!!!
venerdì 24 maggio 2024
Benvenuto! Accedi o registrati.
24 Maggio 2024, 14:34:09

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

33.087 Messaggi in 2.232 Discussioni da 1.437 utenti
Ultimo utente: niki
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  Forum - Villarosani.it
|-+  Villarosa
| |-+  Villarosani nel mondo
| | |-+  Oh...carù!!!
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione. « precedente successivo »
Pagine: 1 [2] 3 4 5 6 7 ... 9 Vai giù
Stampa
Autore Discussione: Oh...carù!!!  (Letto 81945 volte)
Zichichi


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 182


« Risposta #15 inserita:: 29 Ottobre 2005, 11:00:16 »

Citazione
Ma itivi a rumpiri 'u culu!

A gente da Villarosa scappa perchè non c'è lavoro e andiamo alla ricerca di 4 pietre preistoriche... che poi si sa chi ci mangerà sul finanziamento della regione!  :ph34r:

'I L'AIU 'NA PETRA.... SI DI TIRARICCILLA 'N TESTA ![/size]
hai hai hai...caro jack questo da te non me lo aspettavo!!!  Triste  Guarda che grazie a quattro pietre la nostra italia  campa da sempre.... Il patrimonio archeologico Villarosano è un mondo tutto da scoprire...sai quanti turisti potrebbero venire??? So che stavi pensando"ma per quattro pietre?" si per 4 pietre. In germania ho visto gente fare ore di fila per vedere una collinetta insignificante!!! Io sto collaborando ad un progetto dell'università di Enna che tratta proprio gli argomenti sopra citati e ti assicuro che carne al fuoco ce ne!!!  
Registrato

"...nessun profumo vale l'odore di quel fuoco..."
Zichichi


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 182


« Risposta #16 inserita:: 29 Ottobre 2005, 12:02:45 »

ops...scusate, volevo scrivere ce n'è.... :ph34r:
sceccu (trforte)  
Registrato

"...nessun profumo vale l'odore di quel fuoco..."
Rommel


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: A' Chiazza!
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.125


« Risposta #17 inserita:: 29 Ottobre 2005, 20:37:27 »

Ribadisco un concetto, non capisco perchè per il semplice fatto che a Villarosa la gente se ne sempre andata debba continuare a farlo. O meglio l'emigrazione finirà prima o poi per un fenomeno statistico ben noto ai demografi quale la popolazione che ha propensione a lavorare emigra ma quando la funzione che analizza il tasso di invecchiamento avrà raggiunto il punto di equilibrio con quella totale. significherà che non ci saranno altro che vecchi o pensionati baby e i lavoratori dei servizi o chi lavora nella isocrona del pendolarismo giornaliero attorno villarosa (dicasi CL CT PA ecc.)
In poche parole ogni iniziativa che dirsi si voglia anche minima che creerà un solo posto di lavoro a villarosa e questo lavoratore avrà famiglia e consumerà vivendo in paese ritarderà il raggiungimento di quel punto di equilibrio di cui vi parlavo.
Poi vi dico un ultima cosa per creare un posto di lavoro nel settore pubblico in 30 si spende circa 500.000 euro per farlo nel privato ce ne vuole il triplo.
Per cui ben vengano le iniziative se veramente nel giro di vent'anni a villarosa non ci saranno che pensionati e vecchi.
Direte già oggi è cosi, occhio fate due conti io li sto facendo e vi dico che lo scenario è critico.
ciao
Registrato

Il prezzo della grandezza è la responsabilità.
Winston Churchill
Zio d'America


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: A' Chiazza!
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.174


WWW
« Risposta #18 inserita:: 06 Novembre 2005, 12:36:09 »

Oggi esordio per il nuovo Villa di Francesco Graziano in 3° Categoria.
I Gialloblù affronteranno a Caltanissetta la squadra del Villalba alle ore 14:30.
Registrato



jack_sparrow


Gruppo: Moderatore Cinema
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.381


« Risposta #19 inserita:: 07 Novembre 2005, 10:26:26 »

Citazione
Citazione
Ma itivi a rumpiri 'u culu!

A gente da Villarosa scappa perchè non c'è lavoro e andiamo alla ricerca di 4 pietre preistoriche... che poi si sa chi ci mangerà sul finanziamento della regione!  :ph34r:

'I L'AIU 'NA PETRA.... SI DI TIRARICCILLA 'N TESTA ![/size]
hai hai hai...caro jack questo da te non me lo aspettavo!!!  Triste  Guarda che grazie a quattro pietre la nostra italia  campa da sempre.... Il patrimonio archeologico Villarosano è un mondo tutto da scoprire...sai quanti turisti potrebbero venire??? So che stavi pensando"ma per quattro pietre?" si per 4 pietre. In germania ho visto gente fare ore di fila per vedere una collinetta insignificante!!! Io sto collaborando ad un progetto dell'università di Enna che tratta proprio gli argomenti sopra citati e ti assicuro che carne al fuoco ce ne!!!
Mi danno fastidio le solite coincidenze:
- il finanziamento per l'apertura di una zona archeologica è arrivato quasi a ridosso del periodo elettorale...

...CHE COINCIDENZA EH!   Oooh  
Registrato

Chi è Dio? - Hai presente quando desideri fortemente una cosa ed esprimi il
desiderio che si realizzi? - Si - Ecco, Dio è quello che lo ignora. (The Island)
Silas


Gruppo: Moderatore Musica
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 604


« Risposta #20 inserita:: 07 Novembre 2005, 12:46:48 »

KIUITI A VILLAROSA
Registrato

..Ma ndo vai se la banana non c'è l'hai..vieni con me te la farò veder..bella hawaiana attaccate a sta banana...

Alberto Sordi
Zio d'America


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: A' Chiazza!
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.174


WWW
« Risposta #21 inserita:: 07 Novembre 2005, 15:06:37 »

Per la cronaca, la partita Villalba - U.S. Villa si è conclusa con il risultato di 2-1 per il Villalba, ovviamente. Marcatore del Villa è stato Di Salvo.
Registrato



jack_sparrow


Gruppo: Moderatore Cinema
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.381


« Risposta #22 inserita:: 09 Novembre 2005, 17:23:49 »

Citazione
Villarosa: Due consiglieri abbandonono il centro destra
 
Villarosa 07/10/05 - Novità all’interno del civico consesso di Villarosa. Enzo Costa e Felice Zito, eletti nello schieramento di minoranza del centrodestra, prima dell’inizio della seduta, hanno chiesto la parola al presidente Angelo Fiorino dichiarando di avere aderito all’Associazione politico culturale della sinistra riformista “Italiani Europei” che fa capo al presidente dei Ds, Massimo D’Alema, e Giuliano Amato.

Le dichiarazioni dei due consiglieri, come ci si aspettava, non hanno fatto di certo scuotere il torpore che c’era nell’aula.
Infatti, a parte l’intervento del sindaco Franco Costanza, che ha intravisto nell’adesione di Costa e Zito all’associazione di sinistra “un fatto positivo”, l’appello del consigliere Angelo Calabrese, che invitava il Costa a continuare a fare il capogruppo degli indipendenti di centrodestra e la presa d’atto dei consiglieri di Forza Italia, Faraci e Maglio, nessun entusiasmo è scaturito dai banchi della maggioranza di centro sinistra.

Nonostante la scelta di campo, i due consiglieri hanno dichiarato che continueranno a far parte della minoranza per essere fedeli al mandato a loro affidato dagli elettori. I lavori del Consiglio comunale sono poi continuati con l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, della salvaguardia degli equilibri di bilancio e con l’approvazione del conto consuntivo dell’esercizio finanziario del 2004. “Il bilancio del Comune di Villarosa – ha detto il ragioniere capo- non naviga di sicuro in acque tranquille, ma lo teniamo sotto controllo”.

Durante la discussione, il consigliere Costa si è lamentato della mancata presenza dei revisori dei conti che, a sua parere, “rappresenta una mancanza di rispetto nei confronti della minoranza”.
Mi viene in mente Bobo Craxi, che in previsione della "grande" vittoria che il Centro Sinistra con mortadellone si accinge a fare... ha misteriosamente deciso di <<accostare a sinistra>>!

Mi pare giusto per Zito e Costa, sennò cosa faranno per i prossimi 5 anni?
Sia chiaro che a me non piace nè chi sta a destra nè chi sta a sinistra a Villarosa!
Registrato

Chi è Dio? - Hai presente quando desideri fortemente una cosa ed esprimi il
desiderio che si realizzi? - Si - Ecco, Dio è quello che lo ignora. (The Island)
jack_sparrow


Gruppo: Moderatore Cinema
*

Posizione: Bivio Ferrarelle
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.381


« Risposta #23 inserita:: 09 Novembre 2005, 17:30:18 »

Il piccolo GRISU' voleva fare il pompiere.... IO VOGLIO FARE IL RANGER!

<< Il Vice Comandante Maurizio Abbate ha auspicato che l'amministrazione comunale di Villarosa, si renda finalmente disponibile a stipulare con i rangers, così come è avvenuto in altri comuni del territorio ennese, convenzioni per il servizio di protezione civile unitamente alle strutture comunali. >>

traduco io CONVENZIONI = VONNU I SORDI![/size]

<< Un impegno forte nella formazione e nell’esercitazione costante, che come ribadisce il comandante Angelo Faraci: ”vuole diventare un patrimonio di conoscenza per tutto il territorio villarosano a cui vogliamo garantire sicurezza e tranquillità costante”. >>

Obbiettivo raggiunto: sono tranquillissimo, e sicuro che se non li mangiano loro 'sti soldi lo farà qualcun altro!
Registrato

Chi è Dio? - Hai presente quando desideri fortemente una cosa ed esprimi il
desiderio che si realizzi? - Si - Ecco, Dio è quello che lo ignora. (The Island)
Sigmund Freud


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 946


« Risposta #24 inserita:: 09 Novembre 2005, 18:20:59 »

Citazione

Sia chiaro che a me non piace nè chi sta a destra nè chi sta a sinistra a Villarosa![/SIZE]
per la destra te l'appoggio!
per la sinistra no!ricorda che sinistra=libertà!
Registrato

Se l'uomo distoglierà dall'aldilà le sue speranze e concentrerà sulla vita terrena tutte le forze rese così disponibili, riuscirà probabilmente a rendere la vita sopportabile per tutti e la civiltà non più oppressiva per alcuni.
Rok


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 321

Ragazzo morto guarda spettaculo de la vita


« Risposta #25 inserita:: 09 Novembre 2005, 18:29:57 »

Citazione
Citazione

Sia chiaro che a me non piace nè chi sta a destra nè chi sta a sinistra a Villarosa![/SIZE]
per la destra te l'appoggio!
per la sinistra no!ricorda che sinistra=libertà!
SI!!!LIBERTà DUE PAIA DI PALLE.....
CHIEDILO AI COMPAGNI RUSSI, AI COMPAGNI KOREANI,AI COMPAGNI CINESI,AI COMPAGNI CUBANI DOVE STA LA LIBERTà.....
Registrato

CHI SORVEGLIA I GUARDIANI..?
Zio d'America


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: A' Chiazza!
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.174


WWW
« Risposta #26 inserita:: 09 Novembre 2005, 18:32:12 »

La politica in altra sede... ah vero che è periodo di CAMPAGNA (elettorale).  
Registrato



Sigmund Freud


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Curva de' Miluna
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 946


« Risposta #27 inserita:: 17 Novembre 2005, 22:25:16 »

votate a sinistra!
Registrato

Se l'uomo distoglierà dall'aldilà le sue speranze e concentrerà sulla vita terrena tutte le forze rese così disponibili, riuscirà probabilmente a rendere la vita sopportabile per tutti e la civiltà non più oppressiva per alcuni.
fabio


Gruppo: Villarosano DOC
*

Posizione: Bivio Kamut
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 156


« Risposta #28 inserita:: 21 Novembre 2005, 14:42:42 »

Scossa di terremoto ad Enna, Calascibetta e Villarosa: Magnitudo 4.7, nessun danno
 
Enna 21/11/05 – Ore 11,57 - Scossa di terremoto nel territorio di Enna, Calascibetta e Villarosa di magnitudo 4,7. Non si registra nessun danno, presso la Protezione Civile di Enna e di tutti gli Enti (Prefettura, Vigili del Fuoco, Questura, Forze di Polizia) numerose le telefonate. Nessun edificio è stato evacuato.
Un terremoto, che è stato registrato soltanto dagli strumenti, mentre nel centro storico è stato sentito dal personale di un Call Center, che si trova in piazza VI dicembre, per cui i dipendenti sono usciti fuori, ma non c’è stato alcun allarme in città. La Protezione Civile, che opera in Prefettura, è rimasta in stato di allerta. La scossa, ammortizzata tra l’altro dall’alto spessore di argille esistente nel sottosuolo del territorio interessato, è durata pochi secondi e non ha provocato alcuno allarme sia ad Enna che a Calascibetta e Villarosa. Neanche gli immobili, che si trovano in uno stato di precarietà, hanno assorbito la scossa di terremoto, senza avere subito danni. Era da tempo che Enna e la zona circostante non subivano una scossa di terremoto.


-----------------
(ANSA) - Una forte scossa di terremoto e' stata registrata dopo mezzogiorno in Sicilia. Il sisma, che secondo le prime stime dovrebbe avere avuto un'intensita' di magnitudo 3.9-4.0, e' stato avvertito in diverse citta' dell'isola, anche a Palermo e Catania. L'epicentro e' stato localizzato nel centro della Sicilia, al confine tra le province di Enna e Caltanissetta, ad una profondita' di 20-25 chilometri. I comuni maggiormente interessati dall'evento sismico, verificatosi alle 11.57, sono Enna, Villarosa, Calascibetta, Alimena, Santa Caterina Villermosa, Resuttano e Caltanissetta. Secondo i primi accertamenti svolti dalla Protezione civile, non ci sarebbero segnalazioni di danni a cose e persone.  :huh:  Oooh  B)  :blink:
 
 
Registrato
Zio d'America


Gruppo: Collaboratore
*

Posizione: A' Chiazza!
Stato: Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.174


WWW
« Risposta #29 inserita:: 21 Novembre 2005, 19:12:23 »

Sarà ke la mia scuola è la più antisismica al mondo, ma non ho sentito una beata m.... peccato potevamo evacuare la scuola per 2 volte in 10 giorni...
Registrato



Pagine: 1 [2] 3 4 5 6 7 ... 9 Vai su  
Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.4 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC
Joomla Bridge by JoomlaHacks.com
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.07 secondi con 21 interrogazioni al database.
 
© 2024 - Villarosani.it - Tutti i diritti riservati.
Termini e Condizioni d'uso  |  Lo-Fi version  |  Mobile version

Benvenuto in Villarosani.it, il primo portale per i villarosani. Se non sei villarosano sei comunque il benvenuto!
Comune di Villarosa (Provincia di Enna - EN) -C.A.P. 94010- dista 101 Km. da Agrigento, 29 Km. da Caltanissetta, 117 Km. da Catania, 20 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 213 Km. da Messina, 141 Km. da Palermo, 165 Km. da Ragusa, 192 Km. da Siracusa, 240 Km. da Trapani. Il comune conta 6.162 abitanti e ha una superficie di 5.501 ettari. Sorge in una zona collinare, posta a 523 metri sopra il livello del mare. L 'attuale borgo nacque nel 1762 ad opera del nobile Placido Notarbartolo. Fu sempre centro economico molto attivo, in particolare nel XIX secolo quando vennero rese funzionanti numerose miniere zolfifere presenti su tutto il territorio. Nel settore dei monumenti è importante ricordare la Chiesa Madre del 1763 dedicata a S. Giacomo Maggiore. Rilevanti sono pure Il Palazzo S. Anna, il Palazzo Ducale e l'ex Convento dei Cappuccini entrambi del XVIII secolo.