Home arrow Il Muro
domenica 16 dicembre 2018
Benvenuto Visitatore.






Password dimenticata?
Non hai ancora un account? Registrati
Chi online

Statistiche
Visite oggi: 17
Visite totali: 651063
Feed RSS di Villarosani.it
Social Bookmark
Aggiungi Villarosani.it a: Digg Aggiungi Villarosani.it a: Del.icoi.us Aggiungi Villarosani.it a: Yahoo Aggiungi Villarosani.it a: Blogmarks Aggiungi Villarosani.it a: Technorati Aggiungi Villarosani.it a: Smarking Aggiungi Villarosani.it a: Google Cos' il Social Bookmark?
Annunci Google

Il Muro

   Clicca qui per scrivere un messaggio sul Muro


Pallino Pinco    02 gennaio 2009 21:26 | villarosa
Nell'augurare un Buon Anno a tutti i Villarosani colgo l'occasione per dare una piccola spinta a quei coraggiosi che vorrebbero che il vecchio Cinema Italia riaprisse i battenti.
Ci sono leggi volte proprio ad incentivare la riapertura di vecchie sale cinematografiche.
Coraggio!
Infiniti auguri.

kalobelga    02 gennaio 2009 18:50 |
Salve a tutti i Villarosani.
Mi connetto per la prima volta sul sito dei villarosani che lo trovo stupendo. Vedendo delle foto, mi ricorda la mia infanzia. Un bravo a coloro che lo tengono sempre aggiornato. A presto

Renzo    02 gennaio 2009 15:04 |
VotoVotoVotoVotoVoto
Hey ragazzi a ragione Claudio perch non apriamo di nuovo il cinema??????
Potete kiederlo a niky ferrigno...Lui di sicuro pu parlare con il sindaco oppure chiamate striscia la notizia...io lo vorrei fare ma non posso aiu 79 anni....fatelo x i ragazzi o x voi.....Buona Fortuna...........

Claudio    02 gennaio 2009 15:01 | Crotone
VotoVotoVotoVotoVoto
Ciao villarosani mi kiamo klaudio volevo fare un regalo a mio cugino.... cio aprire di nuovo il cineitalia con l'aiuto vostro se potete fatemelo sapere.....vi prego........

davidek    01 gennaio 2009 13:31 |
ciao salvatore palermo come va? casa tutto ok aguri di nuovo anno


436
messaggi

EasyBook


UrloBox
Ultimi Messaggi: 1 mese fa
  • pierdeo : novembre 2018
  • VELLARUSANO : fa piacere che ogni tanto qualcuno si favivo
  • VELLARUSANO : anche se in ritardo ricambio
  • toliveri : buonanno a tutti
  • PEPPE : Ho inserito alcuni link della nostra bella terra di Sicilia dove poter vedere alcune bellezze del Nostro territorio
  • PEPPE : «link» «link» «link» «link» «link» «link» «link» «link» «link» «link» «link» «link»
  • PEPPE : Oggi 06 gennaio 2017 Epifania , eccezzionale nevicata a Villarosa guardate le mie foto davanti casa
  • PEPPE : Ho inserito alcune foto della manifestazione in memoria del nostro poeta Vincenzo De Simone Giuseppe innuso
  • PEPPE : la mostra si chiudera il 12 aprile 2016
  • PEPPE : Da oggi presso la bibblioteca comunale e aperta la mostra fotografica su ?Chistu lu me paisi? dedicata a V. De Simone
Effettua il login per urlare..
 
Alcune semplici regole da seguire per entrare a far parte di Villarosani.it
Le origini e la storia di Villarosani.it
Hai bisogno di assistenza? Vuoi darci un consiglio? Scrivici!
Rassegna stampa degli articoli riguardanti Villarosani.it
La storia, la geografia ed altre informazioni utili per conoscere il piccolo centro nel cuore della Sicilia.
 
© 2018 - Villarosani.it - Tutti i diritti riservati.

Benvenuto in Villarosani.it, il primo portale per i villarosani. Se non sei villarosano sei comunque il benvenuto!
Comune di Villarosa (Provincia di Enna - EN) -C.A.P. 94010- dista 101 Km. da Agrigento, 29 Km. da Caltanissetta, 117 Km. da Catania, 20 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 213 Km. da Messina, 141 Km. da Palermo, 165 Km. da Ragusa, 192 Km. da Siracusa, 240 Km. da Trapani. Il comune conta 6.162 abitanti e ha una superficie di 5.501 ettari. Sorge in una zona collinare, posta a 523 metri sopra il livello del mare. L 'attuale borgo nacque nel 1762 ad opera del nobile Placido Notarbartolo. Fu sempre centro economico molto attivo, in particolare nel XIX secolo quando vennero rese funzionanti numerose miniere zolfifere presenti su tutto il territorio. Nel settore dei monumenti è importante ricordare la Chiesa Madre del 1763 dedicata a S. Giacomo Maggiore. Rilevanti sono pure Il Palazzo S. Anna, il Palazzo Ducale e l'ex Convento dei Cappuccini entrambi del XVIII secolo.