Home arrow Il Muro
giovedì 12 dicembre 2019
Benvenuto Visitatore.






Password dimenticata?
Non hai ancora un account? Registrati
Chi è online

Statistiche
Visite oggi: 83
Visite totali: 674386
Feed RSS di Villarosani.it
Social Bookmark
Aggiungi Villarosani.it a: Digg Aggiungi Villarosani.it a: Del.icoi.us Aggiungi Villarosani.it a: Yahoo Aggiungi Villarosani.it a: Blogmarks Aggiungi Villarosani.it a: Technorati Aggiungi Villarosani.it a: Smarking Aggiungi Villarosani.it a: Google Cos'è il Social Bookmark?
Annunci Google

Il Muro

   Clicca qui per scrivere un messaggio sul Muro


sgamo56    31 dicembre 2006 13:05 | Villarosa, Sicily
VotoVotoVotoVotoVoto
Da parte mia a tutti i villarosani dispersi nel mondo uno straordinario e sincero augurio per un 2007 all'insegna della felicità, della serenità e della villarosanità.
Buon appetito e soprattutto Felice 2007.

jack_sparrow    19 dicembre 2006 19:34 | Villarosano a Roma
VotoVotoVotoVotoVoto
Don't worry: 'cca simu! :p

Giuseppe    19 dicembre 2006 14:41 | Urmond, Nederland
VotoVotoVotoVotoVoto
Wish all Villarosani from all over the world, a Merry Christmas a Happy New Year.
“ To the people that started whit this internet site, please don’t stop.

Ciao

Giuseppe

zorro    17 dicembre 2006 15:15 |
VotoVotoVotoVotoVoto
in questo guestbook si dorme davvero molto come in un rispettabile paese museo! ah si museo d'ombre! :zzz 8)

synapse    13 dicembre 2006 13:38 |
Complimenti, ragazzi. Non Vi fermate solo al sito web, sveglia!!!!c'è tanto da fare...!!! Ho letto le ricette...ma sapete che la : " Mostarda Essiccata ( prodotto di pasticceria vegetale trasformato a base di succo di ficodindia, zucchero,mandorle,buccia d'arancia ) è tra i prodotti tradizionalei siciliani ? L'are a di produzione di tale prodotto è proprio Villarosa. ( Leggete la notizia su " Terrà" maggio-giugno 2006 n° 3 pag. 54, rivista edita dell'Assessorato Agricoltura e Foresta della Regione Sicilia. A Voi il compito della valorizzazione..., sono a disposizione per imaggiori informazioni.
Ciao


436
messaggi

EasyBook


UrloBox
Ultimi Messaggi: 3 mesi, 3 settimane fa
  • VELLARUSANO : FREQUENTATELA PIU' SPESSO, ALLORA
  • notastonata : Piacevole sorpresa riaprire questa pagina
  • notastonata : Piacevole siroresa rikeggere e hisitare questa pagina
  • VELLARUSANO : E bravo Peppe, sei dventato un artista.
  • PEPPE : CALASCIBETTA Video Innuso, Archeotrekking Day Necropoli di Realmese e Villaggio bizantino www.youtube.com/watch?v=N8LQjGtAry8
  • PEPPE : cercate Villarosapuntocom
  • PEPPE : guardate i miei video sulla Sicilia su  YOUTUBE  Video Innuso
  • pierdeo : novembre 2018
  • VELLARUSANO : fa piacere che ogni tanto qualcuno si favivo
  • VELLARUSANO : anche se in ritardo ricambio
Effettua il login per urlare..
 
Alcune semplici regole da seguire per entrare a far parte di Villarosani.it
Le origini e la storia di Villarosani.it
Hai bisogno di assistenza? Vuoi darci un consiglio? Scrivici!
Rassegna stampa degli articoli riguardanti Villarosani.it
La storia, la geografia ed altre informazioni utili per conoscere il piccolo centro nel cuore della Sicilia.
 
© 2019 - Villarosani.it - Tutti i diritti riservati.

Benvenuto in Villarosani.it, il primo portale per i villarosani. Se non sei villarosano sei comunque il benvenuto!
Comune di Villarosa (Provincia di Enna - EN) -C.A.P. 94010- dista 101 Km. da Agrigento, 29 Km. da Caltanissetta, 117 Km. da Catania, 20 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 213 Km. da Messina, 141 Km. da Palermo, 165 Km. da Ragusa, 192 Km. da Siracusa, 240 Km. da Trapani. Il comune conta 6.162 abitanti e ha una superficie di 5.501 ettari. Sorge in una zona collinare, posta a 523 metri sopra il livello del mare. L 'attuale borgo nacque nel 1762 ad opera del nobile Placido Notarbartolo. Fu sempre centro economico molto attivo, in particolare nel XIX secolo quando vennero rese funzionanti numerose miniere zolfifere presenti su tutto il territorio. Nel settore dei monumenti è importante ricordare la Chiesa Madre del 1763 dedicata a S. Giacomo Maggiore. Rilevanti sono pure Il Palazzo S. Anna, il Palazzo Ducale e l'ex Convento dei Cappuccini entrambi del XVIII secolo.